Sarri: «Marchiamo a zona sui corner perché fisicamente perderemmo tutti i duelli»

«Mai visto il Real tirare la palla in fallo laterale. Nel primo tempo siamo stati superiori. Possimao crescere, mi dispiace per il nostro grande pubblico»

Sarri: «Marchiamo a zona sui corner perché fisicamente perderemmo tutti i duelli»

La conferenza stampa di Sarri dopo Napoli-Real Madrid 1-3

«Il secondo tempo è stato condizionato fortemente dal gol. Per continuare a giocare con quella aggressività e a quei ritmi, la condizione mentale dev’essere altissima. Il gol ci ha allontanati dalla qualificazione e quindi non siamo riusciti a giocare allo stesso modo. Potevamo fare di più sul primo gol di Ramos, potevamo aggredire la palla senza dargli la posibbilità di colpire in equilibrio. A livello di fisicità paghiamo qualcosa, lo sapevamo

«Nei primi 45 minuti  siamo stati superiori, mai visto il real Madrid buttare la palla in fallo laterale come stasera. C’è orgoglio per questo. C’è speranza. Con un altro passo in avanti possiamo lottare ad alti livelli. Dispiace per il pubblico perché abbiamo la sensazione che questo pubblico meriti di più.

«Mi aspettavo che potessimo fare una buona partita. Non m’aspettavo di non concedergli quasi niente, come nel primo tempo. Finché non abbiamo mollato per i due gol presi su palla ferma, avevamo concesso pochissimo. Usciamoda una menifestazione bellissima, è stata un’esperienza bellissima. Formativa per tanti nostri giocatori. Ho rammarico per il pubblico. Ho anche tanta speranza, può essere la squadra del futuro

«In campionato abbiamo un punto in meno dell’anno scorso, con Milik infortunato, con la Champions, c’è un dispendio di energei mentali superiori. L’ultima volta che il Napoli è stato in Champions, fece 57 punti il Napoli, noi ci siamo a undici giornate dalla fine.

«Abbiamo delle pecche, sto parlando non solo di centimetri ma anche di chili. Abbiamo una problematica difficilmente risolvibile. Un po’ ci mettiamo del nostro perché aggrediamo poco la palla. Marchiamo a zona, perché con la nostra fisicità avremmo perso cinque duelli su sei. Il più piccolo del Real è alto 1,88. Visto il differenziale di centrimteri, cerchiamo di risolvere a zona.

«Per cinquanta minuti gliele abbiamo fatte girare al Real in maniera abbondante. È chiaro che qusta è una squadra di grandi talenti e quindi tendono aessere solisti e individualittsi. Quando hai una squadra di questo livello, puoi anche non avere  una organizzazione feroce. È una squadra che ha un suo modo di giocare e poi è chiaro che vinca le partite col talento dei singoli

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Checché si pensi del Sarri allenatore, la sua dichiarazione è veritiera e condivisibile da chiunque abbia visto almeno una partita di pallone in vita sua.
    Puoi pretendere che Hyusaj salti più in alto di Cristiano Ronaldo? Lo potrebbe fare Koulibaly se non saltasse sempre fuori tempo, o anche Albiol se sapesse prendere la posizione per tempo, o Goulam se si facesse trovare sempre al suo posto, o un attaccante di stazza, se ne avessimo uno.
    Quindi le sue parole non fanno una grinza. Ma la domanda che sorge spontanea a questo punto è la seguente: quando si assembra una squadra mediante il calcio mercato, a queste cose non ci si pensa?

  2. Luigi Ricciardi 8 marzo 2017, 10:44

    Trovare due esterni difensivi alti, forti e tecnici (e soprattutto che non costino molto) e’ obiettivamente difficile.
    Conti dell’Atalanta e Vrsaliko? Butto due nomi a caso, non ne ho proprio idea.

  3. Sto problema coi calci piazzati spero sia preso in seria considerazione…e na volta so alti quelli del real e na volta l’errore individuale, c’é sempre la scusa. Ma quest’anno veramente ogni calcio d’angolo é un apnea

  4. Forse intendeva l’ultima volta che siamo arrivati agli ottavi, abbiamo fatto 57 punti.
    Altrimenti con Benitez, usciti al girone, ne abbiamo fatti 78

  5. Ancora una volta sarri ha detto una cosa giusta parlando di fisicita, cosa che il napoli ovviamente paga, forse anche per sopperire ha questa lacuna e stato preso un giocatore come maksimovic, però è evidente che non è riuscito a giustificare sul campo la somma sborsata per averlo

  6. Maledetta fisicità.
    Come dovremmo rimediare?
    Dei calciatori che abbiamo dovremmo cambiarne molti e mi dispiacerebbe.

  7. Oscar Rafone 8 marzo 2017, 0:05

    Grande Sarri. Il Napoli gioca meglio del Real Madrid, il Real Madrid ha individualità che il Napoli ancora non ha. Io voglio sperare che De Laurentis coltivi questo giocattolo mantenendo la nidiata di giovani (Rog, Diawara, Zielinski) con qualche rinforzo in difesa e ne vedremo delle belle l’anno prossimo.

  8. Grazie Maestro, hai mantenuto la promessa. Gli abbiamo fatto leggermente
    girare i cosiddetti*. Bellezza contro Forza. Avrebbe comunque vinto Forza,
    ma ci hai regalato un’illusione meravigliosa.

    *stupida moderazione automatica, Sarri aveva usato un’altra parola. 🙂

Comments are closed.