Fair play finanziario, stangata per il Galatasaray: un anno senza coppe europee

Fair play finanziario, stangata per il Galatasaray: un anno senza coppe europee
Decisione clamorosa della camera arbitrale del Club Financial Control Body della Uefa, che squalifica il Galatasaray dalla competizione europea a cui si qualificherà sul campo nella stagione 2016/2017 o 2017/2018. Un anno senza coppe è la punizione comminata dall’Uefa dopo le prime sanzioni: nel maggio del 2014, infatti, un accordo tra le parti prevedeva che i turchi dovessero presentare un bilancio in pari negli anni 2013, 2014 e 2015. L’ultimo controllo, invece, ha dato esito negativo.

Ecco quindi la stangata sul campo, dopo la multa di 200mila euro nel 2014 e il divieto di alzare gli ingaggi per la stagione 2014/2015. Per il futuro, c’è il rischio di nuove sanzioni: il Galatasaray, infatti, dovrà limitare il totale aggregato per gli stipendi dei suio calciatori sia nel bilancio al 2016 che in quello dell’anno prossimo.

ilnapolista © riproduzione riservata