Gianni Mura: «Ora il Napoli sbaglierebbe a deprimersi»

Gianni Mura: «Ora il Napoli sbaglierebbe a deprimersi»

Così Gianni Mura su Repubblica: “Uno 0-0 scritto e quasi accettato: l’ingresso di Alex Sandro per Dybala sembra un sigillo sul pareggio. Il 4-5-1 della Juve è adesso speculare a quello del Napoli. La Juve, come previsto, non forza i tempi. Macina gioco, ma soprattutto ha il merito di impedire al Napoli di giocare come sa, come avrebbe voluto, come non è riuscito a fare”.

“Ieri (il Napoli, cfr) è andato vicino a un pari che avrebbe mantenuto invariato il distacco, ma giocando sotto ritmo, contro le sue abitudini. Ora, per chi era inseguito e deve inseguire, cambiano le prospettive ma sarebbe sbagliato deprimersi. La Juve, peraltro, anche in difficoltà per i pochi difensori (ma con Barzagli migliore in campo), ha mostrato di avere più varietà di cambi, più possibilità. Poteva decidere solo un episodio, ma la fortuna (deviazione) Zaza se l’è andata a cercare azzannando ogni pallone.

ilnapolista © riproduzione riservata