L’Atletico Madrid espelle il Frente Atletico e i 15 fermati dalla polizia per la morte del tifoso del Deportivo

L’Atletico Madrid espelle il Frente Atletico e i 15 fermati dalla polizia per la morte del tifoso del Deportivo

L’Atletico Madrid ha diramato un comunicato con cui informa dei provvedimenti presi in seguito agli incidenti di domenica mattina che hanno preceduto la partita Atletico Madrid-Deportivo La Coruna e che hanno portato alla morte di un tifoso galiziano – Francisco Javier Romero – scaraventato nel fiume e successivamente morto in ospedale per trauma cranico.

L’Atletico Madrid comunica che tra gli identificati e/o detenuti dalla Polizia ce ne sono 15 ufficialmente sostenitori del club: 7 soci abbonati, 1 socio non abbonato e 7 non soci. I soci sono stati espulsi definitivamente senza possibilità di essere riaccolti e i non soci non potranno più assistere alle partite della squadra di Simeone. Il club ha altresì interrotto ogni rapporto con l’organizzazione di destra del Frente Atletico: non saranno più ammessi insegne, magliette, bandiere o altro che faccia riferimento al gruppo.

Il club scrive anche che in futuro si comporterà allo stesso modo con quei gruppi con non condanneranno la violenza, o utilizzeranno il nome dell’Atletico per difendere le proprie idee politiche razziste e xenofobe.

ilnapolista © riproduzione riservata