Sette a Mazzarri, di questi tempi è un ottimo pareggio

MILAN-NAPOLI 0-0 LE PAGELLE DI MIMMO CARRATELLI

DE SANCTIS 7 – Sei parate, tre decisive (due su Robinho, una su Ibrahimovic). Rende saldissima la partita difensiva del Napoli.

CAMPAGNARO 6,5 – Su Ibrahimovic con Cannavaro d’aiuto. Rare proiezioni offensive. Migliorata la condizione fisica.

CANNAVARO 6,5 – Attentissimo. Blocca Ibrahimovic sui calci piazzati contenendone la fisicità. Spesso esce sullo svedese “bruciandolo” con l’anticipo. Un clamoroso “liscio” in attacco. Ammonito nel finale, salterà la gara col Chievo al San Paolo (era diffidato).

ARONICA 6,5 – Contiene le iniziative di Robinho che, spostandosi, ha due palle-gol che non conclude. Salva dopo un errore di Zuniga (56’). Prende un buffetto da Ibrahimovic che viene espulso. Esce nel finale.

PANDEV s.v – Entra all’81’ per Aronica quando il Napoli, in superiorità numerica, tenta il colpaccio. Il macedone però ha poche occasioni per mettersi in mostra.

MAGGIO 6,5 – Gran lavoro sulla fascia. Controlla agevolmente le discese di Antonini e spinge in attacco. Il miglior cross è per Lavezzi che non conclude (23’).

GARGANO 7 – E’ sempre più l’anima, il cuore, la corsa e l’orgoglio del Napoli. Non dà requie a Seedorf tenendolo fuori partita. Intercetta e avanza. Partita senza errori.

DZEMAILI 7 – Prestazione eccellente. Spegne praticamente Nocerino e imposta il contropiede. Esce al 76’.

INLER 5 – In campo per Dzemaili. Sbaglia subito gli appoggi. Conclude alto (78’). Sbaglia il lancio per Zuniga in contropiede. Non ha superato il momento grigio che a Milano gli è costata in partenza la panchina.

ZUNIGA 7 – In grande forma. Vince spesso il duello con Abate e deve raddoppiarlo Emanuelson. Sempre pericoloso sulla fascia sinistra, ma attento anche nei ripiegamenti difensivi. Il Milan è costretto a salvarsi ripetutamente in angolo sulle sue penetrazioni. Un solo errore (difensivo) rimediato da Aronica.

LAVEZZI 6,5 – Sprinta alla sua maniera e allarma la difesa milanista. Una conclusione fuori, sorpreso da un “buco” di Mexes. Gran cross per Cavani che manca il gol.

HAMSIK 7 – Impegna Abbiati con un tiro violento. Gran partita a “cucire” il gioco e a dar manforte alla difesa. Molto presente per tutta la gara.

CAVANI 6,5 – Gran lavoro a pressare i difensori rossoneri. Di grande aiuto retrocedendo in soccorso alla difesa. Una “spizzicata” sul primo palo sul corner di Lavezzi viene sventata da un difensore del Milan. Manca il colpaccio al 70’ quando sul cross “al bacio” di Lavezzi conclude fuori di testa.

MAZZARRI 7 – Ha organizzato una super-partita difensiva. Napoli molto coperto e attento. Sostituisce Dzemaili, forse provato dal gran correre, con Inler e ha ancora una “risposta” negativa. Tenta con Pandev di portare via i tre punti, ma il Milan circonda il macedone bloccandolo. Ottiene un ottimo pareggio. Con le “grandi” il suo Napoli non fallisce: 12 punti su 21 perdendo solo con la Roma.

MIMMO CARRATELLI

ilnapolista © riproduzione riservata