Mazzarri: Napoli-Steaua sarà una finalissima

Walter Mazzarri commenta il 3-3 con l’Utrecht: “Sono dispiaciuto, con una vittoria oggi, al San Paolo, poteva bastare il pareggio con lo Steaua”. Il Napoli, comunque, è ancora in corsa: “E’ molto importante, sarà una finalissima e la giocheremo nel nostro stadio sperando di vincerla tutti insieme. Questo è già qualcosa d’importante. Sampdoria e Juventus sono state eliminate, noi – invece – possiamo passare ancora il turno. Speriamo di concludere il girone nel migliore dei modi”. La partita è stata intensa: “Facciamo un bel calcio, belle trame di gioco, palla a terra, ma dobbiamo crescere ancora per pensare in grande e stare ai livelli delle big. Non mi sono piaciute le disattenzioni difensive, bisogna migliorare in questi frangenti e curare i dettagli. E’ il particolare che fa la differenza. Senza dimenticare che poi dobbiamo concretizzare meglio. Abbiamo avuto tante occasioni e un pizzico di sfortuna, basta ricordare il palo di Cribari. Lavezzi? Ha accusato più degli altri il freddo”. Mazzarri è stato espulso: “Ho protestato sul rigore di Cavani sul finire del primo tempo in maniera civile e hanno detto a Bigon che non dovevo rientrare in campo”. (radiomarte)

ilnapolista © riproduzione riservata