De Sanctis: Il rigore non c’era, Sanchez fa così

Morgan De Sanctis analizza l’episodio del rigore al Friuli: “Per me non è rigore. Mi sono fermato e non ho cercato Sanchez, lui quando ha capito che lo specchio della porta era chiuso, si allunga la palla con la gamba sinistra e con la destra cerca il contatto. Sanchez fa sempre così, gli arbitri lo dovrebbero conoscere”. Sul terzo gol, De Sanctis spiega l’errore di Hamsik: “Era convinto di calciare con il sinistro e non ci è riuscito, purtroppo ha sbagliato il rigore che avrebbe riaperto la partita. Ci resta il rammarico: avremmo potuto avere una classifica interessante visti gli altri risultati”. Il Napoli ha sbagliato l’approccio: “La reazione è importante, ma dobbiamo migliorare su questo aspetto e cominciare subito a giocare con ritmo. Questa sconfitta non è un ridimensionamento, ma dovevamo cogliere l’occasione”.

ilnapolista © riproduzione riservata