Il Napoli su Marchetti
fuori rosa a Cagliari

Il Ds Riccardo Bigon ha già iniziato a lavorare per la prossima apertura del calcio mercato, dove il Napoli dovrebbe iniziare a programmare per la squadra del futuro. Messo fuori rosa, è certo che a gennaio Federico Marchetti lascerà la Sardegna per approdare ad una grande squadra. Il Napoli si è messo in lista. L’offerta per l’acquisto dell’ex portiere della nazionale porterebbe al Cagliari Morgan De Sanctis (a marzo 34 anni) a titolo definitivo, che accetterebbe da gennaio a giugno la panchina e da settembre del 2011 il posto da titolare, perché Bisoli sta valorizzando Agazzi che andrebbe via a fine stagione, metà cartellino di Fabiano Santacroce, che gradirebbe la sistemazione, più soldi, valutando così in 10/12 milioni di euro l’operazione di mercato.
Nel caso in cui il passaggio di Santacroce nell’affare Machetti dovesse saltare, l’ex terzino del Brescia potrebbe ritornare in prestito proprio ai lombardi, mentre il Cesena, il Bologna e il Bari restano alla finestra a guardare. Il dirigente azzurro sta cercando sul mercato un attaccante di valore per sostituire Cristiano Lucarelli che ritornerà in campo non prima della fine di marzo. Il candidato ideale sarebbe Alessandro Matri, classe 84, ma difficilmente il Cagliari se ne priverà e difficilmente l’attaccante lodigiano accetterebbe la panchina.
Quindi di necessità virtù ritornano in voga nomi già sentiti in passato come l’uruguaiano Pablo Granoche, cl.83, in forza al Chievo, in uno scambio di prestiti che dovrebbe portare Emanuele Blasi in giallo blù, oppure Marco Biagianti, cl.84, attaccante del Catania, ma la squadra del presidente Pulvirenti vorrebbe solo moneta sonante, senza contro partite tecniche.
L’ultimo rumors di mercato, voce da non sottovalutare, è che il Napoli sia sulle tracce di Simone Tiribocchi, cl.78, attaccante molto completo e prolifico in ogni serie, il quale accetterebbe di buon grado la panchina, mettendosi a disposizione dell’allenatore facendosi trovare pronto nel momento del bisogno. La formula vedrebbe uno scambio di prestiti fino a giugno 2011, che vedrebbe coinvolto Luigi Vitale, chiuso da Aronia e Dossena, che approderebbe a Bergamo, colmando così il vuoto lasciato dall’ex compagno Garics.
Emanuele Blasi, sembra quasi certa la sua partenza, a meno di qualche ripensamento improvviso da parte del tecnico Mazzarri, che nelle ultime convocazioni gli ha preferito, l’algerino Yebda e l’argentino Sosa. Milan, Chievo, Cesena, Bologna e Lecce sono una serie di squadre che seguono il centrocampista romano.
Infine rimane poi da piazzare l’ex leccese Erminio Rullo.
(calcionapolinews.it)

ilnapolista © riproduzione riservata