Dumitru e Yebda: spirito
di reazione eccezionale

Nicolao Dumitru commenta il pareggio con lo Steaua Bucarest: “Ci siamo guardati negli occhi e abbiamo capito che non potevamo perdere. Lo spirito di reazione è stato eccezionale. Sono contento d’aver contribuito, posso imparare tanto accanto a questi campioni”. Hassan Yebda è soddisfatto dopo il pari con lo Steaua: “Sono felice di essere qui, siamo una grande squadra e abbiamo rimontato. Lo spirito è importante. Ora pensiamo alla Roma”. Lacatus non se la prende con l’arbitro: “E’ stata una partita strana. Mi dispiace per tutti i tifosi, che ci hanno sostenuto alla grande dal primo minuto. Non si possono fare miracoli in due giorni. Eravamo in vantaggio di 3 gol ed abbiamo perso una partita gia’ vinta. L’espulsione di Kapetanos e’ stata decisiva Siamo troppo amareggiati per trovare un solo colpevole.

L’arbitro Non c’entra l’arbitro, a fine partita l’ho ringraziato. E’ inutile protestare, dato che ci sono ancora delle gare da giocare con Utrecht e Liverpool. Voglio esserci e non voglio rischiare squalifiche. A un certo punto eravamo stanchissimi. Non era facile resistere in 10 contro 11”

ilnapolista © riproduzione riservata