ilNapolista

Solskjær manderebbe Son “a letto senza cena”. Mourinho si arrabbia: «Son ha avuto un padre migliore di lui»

Paradossale battibecco dopo United-Tottenham, dopo una presunta simulazione di Son. Mou cavalca la polemica: “Devi sempre dare da mangiare ai tuoi figli. Non importa cosa fanno. Se devi rubare per nutrire i tuoi figli, rubi”

Solskjær manderebbe Son “a letto senza cena”. Mourinho si arrabbia: «Son ha avuto un padre migliore di lui»

Il 3-1 con cui il Manchester United ha spento i sogni di qualificazione Champions del Tottenham s’è trasformato in un’incredibile baruffa verbale tra Ole Gunnar Solskjær e José Mourinho sulla buona genitorialità.

Polemica nata da una specie di simulazione di Son Heung-min, colpevole di essere rimasto a terra  facendo annullare un gol al Var.

Devo dire che se mio figlio restasse a terra così per tre minuti, e avesse bisogno di dieci compagni per aiutarlo a rialzarsi, andrebbe a letto senza cena“, ha detto Solskjær di Son.

Mourinho, che ha appena battuto il record negativo di sconfitte in una stessa stagione della sua carriera, è un rapace della comunicazione e ha cavalcato la dichiarazione per spostare l’attenzione dalle sue responsabilità, prendendosela anche coi giornalisti in conferenza stampa.

“Sono molto, molto sorpreso dai commenti che Ole ha fatto su Sonny, e voi non mi chiedete niente. È molto, molto triste che non mi chiediate niente. È triste che non abbiate l’onestà morale per trattarmi allo stesso modo in cui trattate gli altri. Riguardo a Sonny, voglio solo dire che Sonny è molto fortunato che suo padre sia una persona migliore di Ole. Io sono un padre. Penso che come padre devi sempre dare da mangiare ai tuoi figli. Non importa cosa fanno. Se devi rubare per nutrire i tuoi figli, rubi. Sono molto, molto deluso. Abbiamo un detto in Portogallo: il pane è pane e il formaggio è formaggio “.

 

ilnapolista © riproduzione riservata