Cruciani: “Aveva ragione la D’Amico sui napoletani e i triccaballacche”

Il conduttore de La Zanzara attacca i napoletani per i festeggiamenti per la sconfitta della Juve in Champions

Cruciani: “Aveva ragione la D’Amico sui napoletani e i triccaballacche”

Nella sua trasmissione “La Zanzara” Giuseppe Cruciani attacca i festeggiamenti dei tifosi del Napoli dopo l’eliminazione della Juventus dalla Champions, li definisce roba “tipica di chi non vince mai un ca…” e dà ragione a Ilaria D’Amico.

Queste le parole di Cruciani in diretta su Radio24:

“Abbiamo addirittura sentito i fuochi d’artificio, i triccheballacche che dunque esistono e si fanno, quindi la D’Amico non aveva detto una cosa strana”.

E non si limita a questo ma definisce i napoletani “signori che godono delle sventure altrui” e che non meritano le sue polemiche.

“Li comprendo, li capisco. Cosa ti resta se non godere delle disgrazie altrui”.

ilnapolista © riproduzione riservata