Sconcerti: «Allegri è un grande allenatore, decisiva la mossa Emre Can»

Sul Corsera: «Non credo che i suoi contestatori fossero la maggioranza, il calcio ha una logica che non può essere messa in mano solo alla rabbia»

Sconcerti: «Allegri è un grande allenatore, decisiva la mossa Emre Can»

“Dovrebbero saperlo gli juventini”

Anche Mario Sconcerti, sul Corriere della Sera, oltre a elogiare Cristiano Ronaldo e Bernardeschi, si sofferma su Massimiliano Allegri impallinato dopo la partita dell’andata.

Infine Allegri. Non credo che i suoi contestatori fossero la maggioranza, il calcio ha una logica che non può essere messa in mano solo alla rabbia. Allegri è un grande allenatore, dovrebbero saperlo gli juventini per primi.

“La sua mossa, Emre Can dietro Cancelo ha sbilanciato tutto l’Atletico perché è caduta sulle spalle dell’uomo meno pronto, Lemar, un fantasista mancino costretto stavolta senza saperlo a giocare terzino aggiunto su Cancelo. Lemar ha preferito continuare a interpretare se stesso, ha fatto il fantasista inutile, solo più arretrato, e ha lasciato tutto l’angolo di destra al solo Juanfran, lentamente travolto da Bernardeschi e Cancelo. Il vuoto è nato lì. Poi è stato aumentato da una superiorità fisica di tutta la Juve non prevista con questa chiarezza”.

ilnapolista © riproduzione riservata