Donnarumma, Hamsik e Gervinho i top di giornata

Ultima grande prestazione dello slovacco del Napoli. Nella Juventus si salva solo Cristiano Ronaldo. Male, invece, Perin e Icardi

Donnarumma, Hamsik e Gervinho i top di giornata
Donnarumma (Carlo Hermann / Kontrolab)

Top e flop della 22esima giornata di campionato

Top

Donnarumma (Milan): decisivo in almeno quattro interventi, su Zaniolo, Schick e due volte su Dzeko. Di istinto, di classe, il portiere stabiese fa il top player e toglie le castagne dal fuoco ai rossoneri. Gran merito del punto conquistato a Roma è suo, decisivo.

Hamsik (Napoli): la migliore partita di questa stagione. Ottimo giro palla, buoni i ritmi di gioco. Fantastica l’apertura per Callejon che fornisce l’assist a Milik per il vantaggio del Napoli. Una apertura che vale il prezzo del biglietto.

Cristiano Ronaldo (Juventus): dopo la partita sottotono di Coppa Italia, non sbaglia. Mette in continua e costante pressione la difesa avversaria Realizza due goal. Fortunato in occasione della prima rete, devastante sulla seconda rete.

Gervinho (Parma): nel primo tempo viene imbrigliato, a turno, dalla difesa bianconera. Nel secondo tempo è protagonista del match, con un tacco meraviglioso e la stoccata del clamoroso pareggio. La serie A ha ritrovato un campione.

Flop

Perin (Juventus): lontano parente del giocatore ammirato nel Genoa. Sui primi due gol non l’avrebbe salvato il giubbotto antiproiettile, ma sul terzo avrebbe dovuto chiedere di più ai suoi guantoni.

Mauro Icardi (Inter): continua il digiuno dal goal del centravanti argentino. Palesemente in giornata no: ha due palle gol enormi davanti a Skorupski ma le spreca entrambe. Gran parte della sconfitta ricade sui suoi errori.

Murru (Sampdoria): anello debole dell’incerta difesa doriana, Nulla in fase offensiva,in fase difensiva avrebbe dovuto limitare le folate di Callejon, Impresa fallita, nel più facile dei modi

Bastos (Lazio): oltre a rischiare tantissimo sull’intervento da rigore, prima concesso e poi tolto al Frosinone, non becca una marcatura: Pinamonti gli sfugge, in ogni occasione da ogni dove.

ilnapolista © riproduzione riservata