Lo spot antirazzista dell’Inter che cambia significato ai buu

Buu è acronimo di Brothers Universally. United. Tutti i testimonial presenti nel video appaiono con questa parola scritta in qualche modo, dalla mano alla maglietta

Lo spot antirazzista dell’Inter che cambia significato ai buu

Video con i testimonial

Da discriminatorio a inclusivo. È il senso del Buu per la campagna dell’Inter  “Write it, don’t say it”.  E così Buu diventa Brothers Universally United. Il Presidente Steven Zhang, il Vice President Javier Zanetti, il capitano Mauro Icardi e alcune leggende del Club tra le quali Luis Figo appaiono in un video per la campagna antirazzismo dell’Inter. Tutti hanno scritto Buu da qualche parte. Chi su una mano, chi sul telefonino, chi sulla maglietta. «Un cambio di segno da negativo a positivo. È questo che vogliamo ottenere con la campagna BUU, write it, don’t say it» afferma Steven Zhang, presidente del club. «L’unico modo per coinvolgere tutti è puntare direttamente al problema. Schierarsi in modo forte e diretto. Inoltre i nostri tifosi sono speciali e meritano un calcio che sia portatore di valori positivi e inclusivi. Questa campagna vuole essere uno strumento concreto contro ogni forma di discriminazione. Ribadisce con forza i valori nei quali l’Inter si identifica da quasi centoundici anni».

Diecimila bambini a San Siro

Domani, in occasione di Inter-Sassuolo lo stadio Meazza vedrà un allestimento speciale per ribadire il nostro “buu” alla discriminazione, qualunque essa sia. Allo stadio saranno presenti diecimila bambini delle scuole calcio dell’Inter. Inter-Sassuolo è il secondo match a porte chiuse dopo quello con il Benevento. Squalifica arrivata per i cori razzisti a Koulibaly.

Il video degli Inter Campus

Non è la prima volta che la società nerazzurra pubblica video contro il razzismo. Ad agosto scorso fu diffuso un video che mostrava i sorrisi dei bambini mentre giocano negli Inter Campus sparsi in tutto il mondo e il commento: “Per noi esistono solo due colori, il nero e l’azzurro”. Al termine della clip, che su Facebook sfiorò le 100mila visualizzazioni dopo poche ore dalla pubblicazione, la società nerazzurra ribadì uno degli slogan più amati dai tifosi: “Dal 1908 fratelli del mondo”

ilnapolista © riproduzione riservata