Koulibaly: «E’ una sconfitta che fa male e che deve insegnare»

«Potevamo e dovevamo fare meglio, siamo molto dispiaciuti. Il Milan ha fatto la sua partita.Hanno segnato con due ripartenze»

Koulibaly: «E’ una sconfitta che fa male e che deve insegnare»

«E’ una sconfitta che fa male perché volevamo andare avanti in Coppa Italia».  Così Kalidou Koulibaly al termine del match di San Siro che ha sancito l’eliminazione dalla Coppa Italia. «Potevamo e dovevamo fare meglio, siamo molto dispiaciuti. Il Milan ha fatto la sua partita, giocando dietro e ci hanno messo in difficoltà. Hanno segnato con due ripartenze. Vorremmo raggiungere qualche traguardo quest’anno, abbiamo ancora due obiettivi e dobbiamo rispondere sul campo a partire da sabato. Piatek?Non mi ha sorpreso, è un giocatore forte che fa la differenza. Mi dispiace che io non ho fatto al meglio il mio lavoro ma questa sconfitta ci deve insegnare molto».

ilnapolista © riproduzione riservata