Atalanta-Roma da 0-3 a 3-3. Zapata segna ancora

Sembrava il giorno della rinascita in campionato. Doppietta di Dzeko. Poi il buio e la rimonta dei bergamaschi che sbagliano anche un rigore

Atalanta-Roma da 0-3 a 3-3. Zapata segna ancora

Doppietta di Dzeko

La Roma: se non ci fosse, bisognerebbe inventarla. È indubbiamente un campionato travagliato per la squadra allenata da Di Francesco. Che oggi sembrava aver superato il periodo fosco. A Bergamo, contro l’Atalanta di Gasperini, ha giocato un ottimo primo tempo. È andata aventi di tre gol: due di Dzeko (uno su splendido assist di  petto di Zaniolo) e poi il terzo di El Shaarawy. Poi, però, nel finale il gol atalantino firmato da Castagne. È la rete che cambia la partita.

Zapata sbaglia un rigore

Nella ripresa, la Roma di fatto non si è mai vista. È stato un monologo della squadra di Gasperini. Che prima ha accorciato le distanze con Toloi. Poi ha avuto un calcio di rigore ma Zapata lo ha malamente sprecato. Nemmeno un minuto e il colombiano ha segnato il 3-3: nono gol consecutivo in campionato per l’ex Napoli che ha raggiunto quota 15 nella classifica marcatori. Dietro a Quagliarella (16) e davanti a Cristiano Ronaldo (14) che però deve ancora giocare stasera contro la Lazio.

In classifica, il Milan resta quarto a 35 punti uno in più della Roma che è ferma a 34. Sampdoria 33, Atalanta e Lazio a  32.

Tonfo Bologna

Da segnalare il tonfo casalingo del Bologna contro il Frosinone (0-4): Inzaghi potrebbe essere esonerato. E la rimonta della Spal che vince a Parma 2-3 dopo essere stata sotto 2-0 con doppietta di Inglese.

ilnapolista © riproduzione riservata