Callejon: «Ci davano per morti, invece è tutto aperto»

Le parole di Callejon a Sky: «Il rigore procurato? Ci ho creduto, sono andato sul pallone e ho preso il fallo. Oggi era importante non perdere».

Callejon: «Ci davano per morti, invece è tutto aperto»

L’intervista a Sky

José Maria Callejon intervistato a Sky al termine di Napoli-Psg: «Penso che il risutlato sia giusto, nel primo tempo loro hanno fatto davvero bene. Nella ripresa noi siamo venuti fuori, oggi era importante non perdere, e ce l’abbiamo fatta. Ora ci giochiamo la qualificazione».

Il fallo ce ha portato al rigore: «Bisognava pareggiare, io sono andato sulla palla di Insigne, ci ho creduto. È andata bene».

Le possibilità di passare il turno: «È tutto aperto, bisogna dare il massimo per battere la Stella Rossa. Poi c’è da aspettare, in tanti pensavano che il Napoli fosse morto in questo girone, invece siamo lì a giocarcela».

ilnapolista © riproduzione riservata