Sconcerti: «In Europa più forte del Napoli c’è solo la Juventus»

Sul Corriere della Sera: «Ancelotti è stato bravissimo a non cancellare la lezione di Sarri, ma ha raddoppiato le esperienze del suo Napoli»

Sconcerti: «In Europa più forte del Napoli c’è solo la Juventus»

Mario Sconcerti, sul Corriere della Sera, dedica al Napoli le righe finali del commentino tutto concentrato sull’Inter e confermando – come visto anche ieri a Sky – che il giornalismo era realmente convinto che la squadra di Spalletti potesse vincere al Camp Nou.

Sconcerti scrive questo a proposito del pareggio del Napoli sul campo del Psg:

una delle squadre più forti diventa il Napoli di Ancelotti, bravissimo non cancellare lui la lezione di Sarri e a lasciare che la squadra ne mantenga la memoria. Così il Napoli oggi è un laboratorio avanzato di una vecchia scienza, ha una squadra che non ha un solo gioco ma il doppio delle esperienze. Non è più forte delle migliori, è solo avanti, ha finito gli esperimenti, ne ha preso la parte migliore e sta godendo dei risultati. In Europa per adesso di migliore c’è solo la Juve.

ilnapolista © riproduzione riservata