Il Mattino: massima allerta a Napoli, 2800 tifosi del Liverpool tra cui circa 40 hooligans pericolosi

Il quotidiano napoletano e il dispositivo di sicurezza predisposto dalle forze dell’ordine: sorvegliati i luoghi che ospiteranno i tifosi del Liverpool.

Il Mattino: massima allerta a Napoli, 2800 tifosi del Liverpool tra cui circa 40 hooligans pericolosi

Il dispositivo di sicurezza

Due giorni ad alta tensione per le forze dell’ordine. Il Mattino presenta così Napoli-Liverpool, il dispositivo di sicurezza predisposto per gli hooligans dei Reds è già scattato, come impone l’arrivo anticipato in città di un gruppo di tifosi dall’Inghilterra. Il Mattino ricostruisce la situazione: «Parola d’ordine: evitare gli scontri tra le opposte tifoserie. Al San Paolo domani sera nel settore ospiti si conteranno 2400 supporter inglesi».

Il vero problema, però, sta nella frangia più radicale. Li abbiamo già definiti hooligans, anche Il Mattino usa questo appellativo antico ma sempre di moda. Leggiamo: «Sono quaranta, segnalati dalla stessa polizia inglese con il codice che indica i facinorosi. A loro verrà dedicata un’attenzione particolare. Oltre ai 150 già sbarcati in città, tra oggi e domani è previsto il grosso degli arrivi con due voli charter: tutti gli altri sostenitori dei Reds giungeranno – a scaglioni – in parte a Capodichino e in parte all’aeroporto di Fiumicino, per poi proseguire in treno fino al capoluogo campano. Un incastro di percorsi che costringerà a un super lavoro polizia, carabinieri e finanzieri».

Sorvegliare la città

Il Mattino spiega che saranno tenuti d’occhio tutti gli esercizi commerciali e le strutture ricettive che potrebbero accogliere i tifosi del Liverpool. «Sorvegliati speciali 40 tra hotel, bed and breakfast e pensioni nei quali pernotterà una parte consistente di tifosi del Liverpool. Controllati anche anche bar e ristoranti, soprattutto per evitare l’abuso da parte dei tifosi ospiti di sostanze alcoliche. Per garantire poi un ordinato trasferimento a Fuorigrotta degli inglesi si seguirà il copione collaudato negli ultimi anni. Concentrando i tifosi stranieri all’interno della Stazione Marittima già intorno a mezzogiorno di domani. Un servizio-navetta di autobus seguiti da una robusta scorta di poliziotti e carabinieri provvederà, a partire dalle 14, a fare la spola con il San Paolo».

ilnapolista © riproduzione riservata