L’Equipe tratta il Napoli e Ancelotti come dei lamentosi (per l’arbitro)

La frase di Ancelotti su Kassai e la direzione di gara di Banti in Juventus-Napoli. Il quotidiano scrive che lo 0-0 di Belgrado ha compromesso il girone azzurro

L’Equipe tratta il Napoli e Ancelotti come dei lamentosi (per l’arbitro)

Tra Kassai e Banti

L’Equipe dedica venti righe a Napoli-Liverpool (partita che è nello stesso girone del Psg). E dieci sono per l’atteggiamento del Napoli – e di Ancelotti – nei confronti dell’arbitraggio. Anzi degli arbitraggi.

Ecco come comincia l’articoletto: “Scontento dell’arbitraggio di Juventus-Napoli 3-1, Carlo Ancelotti non ha gradito nemmeno la designazione dell’ungherese Kassai per il match contro il Liverpool. «Mi ricorda un precedente nefasto per la mia vecchia squadra. Sono rimasto sorpreso da questa designazione, anche perché è passato poco tempo». L’arbitro ungherese – prosegue L’Equipe – diresse la partita di ritorno dei quarti di finale del 2017 tra il Bayern di Ancelotti e il Real Madrid, convalidò due gol in fuorigioco e ci fu una discussa espulsione di Vidal”.

L’Equipe prosegue ricordando lo 0-0 del Napoli a Belgrado e scrive che il Napoli non ha sfruttato il jolly del girone e il pareggio rischia di aver già compromesso il percorso qualificazione.

Di Klopp ha ricordato la sconfitta 2-1 a Napoli col Dortmund – nel 2013 – e l’amichevole stravinta quest’estate per 5-0.

ilnapolista © riproduzione riservata