Gazzetta: “Juventus graziata per i buu razzisti a Koulibaly, avrebbe meritato due turni”

C’erano le circostanze aggravanti per la recidiva, ma il giudice ha fatto scattare la sospensione. Ai prossimi buu razzisti, la squalifica sarà doppia

Gazzetta: “Juventus graziata per i buu razzisti a Koulibaly, avrebbe meritato due turni”

Il club sarà sotto osservazione per un anno

Come sappiamo, la Juventus ha subito un turno di squalifica del settore Sud (1° e 2° anello) che rimarrà chiuso nella partita del 20 ottobre contro il Genoa. Squalifica inevitabile, scrive la Gazzetta. Che però aggiunge che al club di Andrea Agnelli poteva andare decisamente peggio.

Il club bianconero, scrive la Gazza:

ha evitato la sanzione per i buu rivolti a Koulibaly al 6’ del secondo tempo: «coro discriminatorio di matrice evidentemente razziale – certifica il giudice sportivo – seppure non qualificato autonomamente come tale dai collaboratori della Procura federale nella loro segnalazione». Comunque avrebbe meritato di essere sanzionato, con un altro turno di chiusura del settore Sud dell’Allianz Stadium, tenuto conto delle circostanze aggravanti per la recidiva, ma in questo caso il giudice ha fatto scattare la sospensione prevista dall’articolo 16, comma 2bis, del codice di giustizia sportiva: significa che per i prossimi 12 mesi i tifosi bianconeri saranno sotto osservazione e alla prima occasione utile la Juventus subirà una sanzione doppia.

ilnapolista © riproduzione riservata