Il diesse del Genoa: «De Laurentiis e Preziosi hanno parlato di Piatek, ma noi vogliamo tenerlo fino a giugno»

Le parole di Mario Donatelli a Radio Crc: «Ci sono molte squadre su Piatek, è inevitabile quando fai gol in tutte le partite».

Il diesse del Genoa: «De Laurentiis e Preziosi hanno parlato di Piatek, ma noi vogliamo tenerlo fino a giugno»

L’intervista a Radio Crc

Mario Donatelli, direttore sportivo del Genoa, è intervenuto in diretta a Radio Crc. Al centro delle sue dichiarazioni, il futuro dell’attaccante polacco Piatek, seguito anche dal Napoli. «La nostra intenzione – spiega il dirigente genoano – è trattenere il calciatore fino a fine stagione. Ci sono molte squadre su di lui in Europa, del resto un calciatore che va in gol ogni partita deve per forza suscitare l’interesse dei grandi club».

La presunta trattativa con il Napoli: «De Laurentiis si è mosso con il calciatore, si sono incontrati con Preziosi ma solo loro sanno cosa si sono detti. Milik al Genoa in prestito? Ripeto, noi vogliamo tenere Piatek fino a fine stagione, per le strategie su Milik dovete chiedere al Napoli, non certo a me».

Un possibile rinnovo per il centravanti polacco: «Il ragazzo deve rimanere con i piedi per terra, tutto il resto è una questione privata del Genoa. Piatek è stata un’intuizione di Preziosi, quando scopri un giocatore tutti si prendono i meriti ed era giusto sottolineare questa cosa».

ilnapolista © riproduzione riservata