Meret e Ghoulam potrebbero giocare Napoli-Stella Rossa

Il giovane portiere friulano tornerebbe a disposizione dopo tre mesi e mezzo di assenza. Per Ghoulam, invece, stop di un anno.

Meret e Ghoulam potrebbero giocare Napoli-Stella Rossa

Dopo il rientro tra i convocati

Alex Meret e Faouzi Ghoulam sono arrivati all’ultimo step prima del rientro in campo. Entrambi sono già stati convocati, e da tempo si allenano con i compagni. Non resta che giocare davvero, e ormai ci siamo quasi. Ne è sicuro il Corriere dello Sport in edicola questa mattina, che si sbilancia e fissa una data per la prima partita dopo i due lunghi infortuni. Sia il portiere friulano che il terzino algerino puntano sul match del 28 novembre, in casa contro la Stella Rossa.

Per Meret, si tratterebbe dell’esordio in competizioni internazionali. Il giovane portiere ex Udinese rientrerebbe in campo tre mesi e dieci giorni dopo l’infortunio patito a Dimaro a metà luglio, al secondo giorno di preparazione estiva. Nel frattempo le prestazioni rassicuranti di Karnezis e le ottime risposte di Ospina gli hanno permessi di recuperare senza affrettare i tempi. Per Ghoulam, situazione differente: dopo il grave incidente del novembre 2017, proprio la voglia di tornare in campo il prima possibile l’ha portato ad una ricaduta nel febbraio 2018. Sarà di nuovo a disposizione un anno e tre settimane dopo la rottura del legamento crociato. 

Il Napoli rientrerà dalla sosta e affronterà in casa il Chievo (25 novembre). Subito dopo ci sarà lo scontro interno contro i serbi, da vincere a tutti i costi per centrare il passaggio agli ottavi di finale di Champions. Per quella partita, Ancelotti potrebbe avere due armi in più.

ilnapolista © riproduzione riservata