Mazzarri: «Il Napoli ha dominato in Champions, anche con me volevano Hamsik regista»

La conferenza dell’allenatore del Torino: «Cairo e De Laurentiis due grandi presidenti. Zaza è importante per noi. Ci siamo allenati alle 12.30»

Mazzarri: «Il Napoli ha dominato in Champions, anche con me volevano Hamsik regista»

La conferenza stampa di Walter Mazzarri alla vigilia di Torino-Napoli in programma domani alle 12.30.

Mazzarri ha elogiato il pubblico: «Mi aspetto che ci dia una mano per fare una grande partita: domani sarà più caldo del solito. Abbiamo giocato meglio dei punti in classifica che abbiamo. Vincere senza giocare bene? Non sarebbe male. Mi arrabbio quando si gioca bene e le vittorie non arrivano, come a Udine dove ci è mancata un po’ di cattiveria. L’ideale è vincere giocando bene».

Il Napoli e Ancelotti

«Il Napoli sarà una bella verifica della nostra condizione. In Champions contro la Stella Rossa hanno stra-dominato. Se la rigiocassero, vincerebbero tre o quattro a zero. Li ho visti in forma, hanno fatto più o meno la nostra partita a Udine».

«Ancelotti? Non faccio confronti. Il Napoli gioca bene, Ancelotti è un allenatore top. Ha dimostrato nel tempo la sua bravura, è una persona squisita. Il Napoli è fortissimo anche quest’anno, poi si vedrà dove potrà arrivare. Noi dobbiamo fare una grandissima prestazione».

Jorginho e Hamsik

«Hanno fatto le loro scelte. Anche a me chiedevano di far giocare Hamsik regista, è un ruolo nuovo per lui».

«Zaza ha giocato a Udine la sua prima vera partita. Non so se è al top, certamente è un giocatore importante che sarà utile al Torino. Può giocare anche tra le linee, ha provato nel 3-4-3 al posto di Iago Falque».

Cairo e De Laurentiis

«Sono due grandi presidenti. De Laurentiis spesso ha parlato bene di me, con lui c’era sintonia. Fa piacere quando i presidenti parlano bene di te perché fai tornare i conti».

L’orario

«Ci siamo allenati due volte alle 12.30, abbiamo pensato anche all’orario».

ilnapolista © riproduzione riservata