Manchester City, bilancio in utile (+10 milioni) e fatturato a 500 milioni di sterline

Come cresce il Manchester City: aumentano gli introiti relativi alle sponsorizzazioni, diminuiscono gli investimenti per il costo del personale.

Manchester City, bilancio in utile (+10 milioni) e fatturato a 500 milioni di sterline

Risultati in crescita

Il Manchester City continua a crescere. Sul campo, ma anche nei libri contabili. Il club Sky Blues ha infatti pubblicato il bilancio relativo alla stagione 2017/2018, annunciando ricavi per 500,45 milioni. Si tratta di una cifra al netto delle plusvalenze, che fa segnare un disavanzo economico positivo per 10,43 milioni di sterline. Guadagni in crescita (l’anno scorso utile finale di circa un milione di pounds) e fatturato in aumento, dai 473 milioni del 2017.

La specifica degli introiti: 56 milioni di sterline di ricavi da stadio, 54 milioni dai diritti tv per la Champions League. In più, altri 157 milioni di pounds per le licenze audiovisive domestiche e 232 milioni per quanto riguarda le sponsorizzazioni. Per quanto riguarda il calciomercato, plusvalenze positive per circa 40 milioni.. Sotto, l’immagine che mostra la suddivisione del fatturato tratta dal sito Calcio&Finanza:

I costi

Per quanto riguarda le spese di produzione, il Manchester City ha toccato quota 525 milioni di sterline. L’investimento totale per il personale si attesta intorno ai 260 milioni di sterline, in contrazione rispetto ai 264 milioni del 2017.

 

ilnapolista © riproduzione riservata