Ancelotti: «Siamo in crescita, ad Insigne piace giocare nella nuova posizione»

Carlo Ancelotti in conferenza stampa al termine di Torino-Napoli: «Oggi siamo riusciti a finalizzare, a differenza di quanto successo a Belgrado».

Ancelotti: «Siamo in crescita, ad Insigne piace giocare nella nuova posizione»

In conferenza stampa

Carlo Ancelotti in conferenza stampa al termine di Torino-Napoli: «La svolta della stagione? Non lo so, noi stiamo pensando a crescere partita dopo partita. Anche perché stiamo imparando a seguire ciò che prepariamo strategicamente prima della partita».

Il match contro il Torino: «Sono soddisfatto, forse solo l’inizio della ripresa non mi ha convinto. Il Torino è una squadra tosta, robusta, organizzata e difficile da scardinare. Abbiamo fatto bene grazie ai movimenti dei nostri attaccanti, e poi siamo riusciti a finalizzare, a differenza di Belgrado. Giocare contro il 3-5-2? Se giochi velocemente sulle fasce, trovi opportunità importanti contro questo sistema».

Insigne capocannoniere del campionato: «È in condizione, e ha grande serenità. Gli piace giocare nella nuova posizione, è nel vivo della manovra e fa meno lavoro difensivo. In avanti è più fresco e tutto noi ne stiamo beneficiando. Nella prima fase, tutti hanno offerto una prova straordinaria».

Ancelotti e il Napoli come anti-Juve: «Noi speriamo di essere competitivi, in campionato come nelle altre competizioni. Non ci interessa essere anti-qualcuno, pensiamo a crescere».

ilnapolista © riproduzione riservata