Torna di moda lo scambio Suso-Callejon, incrocio di mercato con Milan e Chelsea

Il Mattino riapre la trattativa, l’esterno del Milan sarebbe perfetto per interpretare il gioco di Ancelotti, ma anche Sarri sarebbe interessato a lui.

Torna di moda lo scambio Suso-Callejon, incrocio di mercato con Milan e Chelsea

Sfida col Chelsea?

Vecchi amori che ritornano d’attualità: Suso obiettivo del Napoli. Almeno secondo la ricostruzione de Il Mattino, che nel giornale in edicola questa mattina spiega come il Milan sia ancora interessato a Callejon, e stia contemporaneamente pensando di cedere l’ex Liverpool per motivi di bilancio. Come dire: due indizi che fanno una prova, o quantomeno possono avviare una trattativa. Solo che Suso sarebbe diventato un obiettivo anche per il Chelsea di Sarri. Dal punto di vista puramente tattico, l’esterno del Milan sarebbe perfetto per il calcio di Ancelotti, per il gioco tra le linee richiesto dal nuovo allenatore. Diversamente da Callejon, più bravo negli inserimenti per la giocata finale.

Non solo Suso-Callejon, Il Mattino fa il punto su tutto il mercato del Napoli. Si parla anche della punta centrale, Milik e Inglese sono i punti di partenza, «anche se il mercato è ancora lungo ed eventuali cessioni potrebbero
cambiare la strategia. E poi queste cinque amichevoli che il Napoli deve ancora giocare (contro Carpi e Chievo in Trentino) e poi con Liverpool, Borussia Dortmund e Wolfsburg serviranno all’allenatore per fare un’analisi più approfondita di tutta la rosa per decidere eventuali cambiamenti. Sui top player il presidente De Laurentiis è stato chiaro: Cavani e Benzema sono piste non praticabili per i costi elevati».

Il terzino

I soliti noti per la vera esigenza di mercato di Ancelotti: il laterale basso a destra, che possa giocare anche a sinistra – le condizioni di Ghoulam non sono ancora del tutto convincenti. Scendono le quotazioni di Lainer (può giocare solo sulla fascia destra), salgono quelle di Sabaly del Bordeaux, mentre D’Ambrosio è considerato incedibile dall’Inter.

Infine, il portiere: Frattali è un nome caldo per il ruolo di terzo, anche se il ritiro sta mettendo in mostra Nikita Contini, cresciuto nel vivaio azzurro. Potrebbe essere confermato.

ilnapolista © riproduzione riservata