Giuffredi: «Hysaj ancora a Napoli se resta Sarri, perderebbe certezze con un altro tecnico»

Mario Giuffredi intervistato da Radio Marte: «Se Sarri rimanesse, non ascolteremmo altre offerte. Viceversa, inizieremo a valutare le proposte di chi vorrà pagare la clausola».

Giuffredi: «Hysaj ancora a Napoli se resta Sarri, perderebbe certezze con un altro tecnico»

Le dichiarazioni a Radio Marte

È fine campionato, il Napoli non ha più velleità di scudetto e il futuro di Sarri tiene banco nel discorso mediatico intorno al club partenopeo. Il momento perfetto per i procuratori, soprattutto per quelli dei calciatori più vicini al tecnico toscano. Mario Giuffredi ed il suo assistito Elseid Hysaj rientrano in questa doppia categoria. Le dichiarazioni dell’agente a Radio Marte sulla situazione contrattuale del terzino albanese descrivono qual è la situazione intorno all’organico azzurro: «Sarri via da Napoli? Secondo me, no. Voglio andare controcorrente, per me il Napoli è il posto migliore per le abitudini e i metodi di lavoro di Sarri».

«In merito al futuro di Hysaj – prosegue Giuffredi -, molto dipende dalla permanenza di Sarri. C’è una clausola rescissoria e vedremo quale sarà la situazione al 30 giugno, ma se Sarri dovesse rimanere al Napoli non ascolteremmo proposte da nessun club, anche da quelli disposti a pagare la clausola. Qualora Maurizio decidesse di non cambiare squadra, chiederebbe a De Laurentiis di non cedere i migliori calciatori. Quindi anche Hysaj. Viceversa, un cambio di allenatore farebbe perdere molte certezze ad Elseid. A quel punto, saremmo disposti ad ascoltare chiunque volesse pagare la clausola al Napoli». Insomma, le guerre di posizione sul mercato sono già iniziate. Giuffredi/Hysaj è solo un antipasto, bello gustoso, dell’estate che ci aspetta.

ilnapolista © riproduzione riservata