‘O napulitano se fa sicco ma nun muore!

La cronaca del tifoso di Napoli-Chievo in diretta dal San Paolo. Si soffre, ma non si molla!!! E ci pensano Milik e Diawara

‘O napulitano se fa sicco ma nun muore!

Siamo punto e a capo

Il VAR ha ripreso a funzionare a singhiozzo e a senso unico. Ma noi, pure se è complicato, non dobbiamo perdere la speranza e continuare a lottare. E questo lo sanno pure i ragazzi e ce la metteranno tutta fino alla fine. Pure se oggi teniamo la nostra bestia nera. In verità ex bestia nera, mi pare che ‘sto tabù l’avevamo già sfatato. Jammo a vede’, restiamo in scia e facciamo fuori a questi qua.

Minuto 0’ –           Dagli spalti si canta a squarciagola. Siamo ancora qui e ci crediamo ancora.

Minuto 1’ –           Partiamo subito aggressivi. Ottimo così datele ‘nfaccia!

Minuto 5’ –           Iniziamo a collezionare calci d’angolo. Vediamo di farli fruttare.

Minuto 8’ –           Dries se oggi nun è cosa a darla a José scinnatenne tu invece di perdere palloni fuori all’area!

Minuto 11’ –        Dieci minuti e questi già iniziano a perdere tempo.

Minuto 16’ –        José chella era ‘a toja mannaggia quella grandissima scornacchiata ladra.

Primo tiro a porta

Minuto 21’ –        Chiamiamolo così. Pigliammoncello per buono.

Minuto 26’ –        Nientedimeno che questo ha fischiato il fuorigioco e non il tentato omicidio di Mario Rui

Minuto 30’ –        Ma cazzarola benedetta, capitano, la vuoi sfondare quella porta o dobbiamo entrare col pallone nella rete? E che sacripante.

Minuto 36’ –        Almeno iniziamo a tirare sul serio. Non ingarriamo la porta ma, almeno tiriamo.

Minuto 41’ –        Cinquanta balletti ca parive Zuniga e poi un passaggio al portiere. Ma che miseria.

Ci vuole una scossa

Minuto 45’ –        Allo scadere la prima occasione. Diceva la pubblicità del Totip “se non giochi non vinci” e vale uguale: se non tiri non segni.

Minuto 46’ –        Vai Lore’ che dal lato tuo è arrivata l’ombra, mo corri al fresco.

Minuto 48’ –        Comme ha fatto? Comme ha fatto a non distruggerlo dentro alla porta? Lore’ l’hai sfunna’ hai capito?

Rigore! È rigore cazzarola

Minuto 50’ –       E mo non ci sta Jorginho e chi ‘o tira? Dries. Nun voglio guarda’ Madonnina bella. Ma porca di una porca maledettissima ma comme se fa? Io non ci posso pensare, non ci voglio credere. ‘Stu Sorrentino ce l’have cu nuje proprio. Ma voi vedete un poco se devo rimpiangere a Jorginho!

Minuto 51’ –        Diawara, ‘a cosa ‘e soreta, ma oggi staje durmenno proprio.

Minuto 55’ –        E caccialo ‘nu cartellino! Ci stanno picchiando malamente. Poi dice che uno se fernesce ‘o pacchetto ‘e sigarette.

Minuto 57’ –        Il flipper al centro dell’area e nessuno che mette una cagliosa in porta, porca di quella maiala maledetta.

Minuto 61’ –        Ma è mai possibile che mi devo spaventare del Chievo? Meno male che era fuorigioco.

Minuto 65’ –        Arek, per piacere, pensaci tu, come il gigante della pubblicità.

Minuto 68’ –        E guarda a ‘sti figli di buona donna come perdono tempo.

Minuto 70’ –        Sono stanco. Sono stanco di vedere portieri incapaci diventare più forti di Neuer quando giicano contro di noi.

Minuto 73’ –        Kalidou ma tu ‘overo faje? Ho visto bene quello che è successo o mi sono addormentato e sto facendo un incubo? Per piacere se è così scetateme. Almeno a me visto che non vi volete svegliare voi.

Sorrentino deve essere il fratello di Bruce Waine

Minuto 76’ –        Quando gioca con noi si trasforma in Batman pur’isso.

Minuto 85’ –        Niente, manco ‘o tiraggiro ‘e Lorenzo funziona oggi.

Minuto 85’ –        Per me questo pure è rigore. Ma noi non siamo una squadra da avere due rigori in una sola partita.

Arek! È tornato Armadius!

Minuto 89’ –        Troppo tardi purtroppo.

Minuto 91’ –        L’ho vista dentro porca di una miseria e invece Batman ha pigliato pure questa!

Minuto 93’ –        Amadou!! Non ci credo! L’ha messa veramente! E Batman se fa’ ‘o viaggio! Non ha fatto una mazza tutta la partita e all’ultimo l’ha risolta!

‘O napulitano se fa sicco ma nun muore! E noi siamo ancora qui e ce la giochiamo fino alla fine e mandiamo un abbraccio a tutti quelli che ci avevano dati per spacciati. E se questi sono i risultati delle proteste che erano partite contro il presidente allora voglio questi cori tutte le domeniche.

#forzanapolisempre

Raffaello Corona Mendozza

@mendo154

ilnapolista © riproduzione riservata