Koulibaly: «Io ci ho sempre creduto e la squadra ci ha sempre creduto»

Koulibaly, il goleador di Juve-Napoli. Non so se siamo più forti della Juve, ma crediamo in noi stessi. Il campionato non é finito

Koulibaly: «Io ci ho sempre creduto e la squadra ci ha sempre creduto»
Koulibaly - Foto Ssc Napoli

Il goleador della vittoria contro la Juve, Koulibaly ai microfoni di Mediaset:

Cosa state provando

«Sapevamo che era partita molto difficile e importante abbiamo fatto di tutto per vincere e siamo contenti di noi»

La città vi supporta anche da lontano

«Questa città ci ha caricato e ci ha fatto bene. Quando vediamo tutti i tifosi davanti all’albergo quando partiamo siamo felici. Questo era il modo  migliore per ringraziarli. La Juve è una squadra fortissima e abbiamo visto che il Napoli può giocarsela»

Si può sperare nello scudetto?

«Io ci ho sempre creduto e la squadra ci ha sempre creduto. Abbiamo un punto in meno e mancano 5 partite, vedremo cosa succede»

La prima vittoria in questo stadio

«Ho sempre giocato qui e perso, oggi sono contento perché abbiamo fatto tanti sforzi. Il campionato non è finito»

Vi sentite più forti

«Non lo so, ma crediamo in noi stessi»

ilnapolista © riproduzione riservata