Il Napoli primo club di Serie A per compensi al Cda (4,4 milioni); Juventus seconda (4,3)

Calcio&Finanza analizza i dati per i compensi al Cda dei club più importanti della Serie A: leggero aumento per la Juventus, contrazione per Milan, Inter e Roma.

Il Napoli primo club di Serie A per compensi al Cda (4,4 milioni); Juventus seconda (4,3)

I dati di Calcio&Finanza

Pochi giorni dopo l’uscita dei dati sul bilancio del Napoli (qui il pezzo relativo ai compensi del Cda), Calcio&Finanza propone un’analisi relativa al campionato di Serie A. I 4,4 milioni incassati dal board del club partenopeo rappresentano la cifra più alta tra le venti squadre di Serie A. Sotto, una grafica riassuntiva con tutti i dati e le variazioni delle società più importanti. II tre milioni e 400mila di aumento del Napoli rappresentano ovviamente un record per il campionato. Leggera crescita per il board della Juventus, contrazione minima per Milan e Roma. Calo di un milione per l’Inter.

Immagine tratta da Calcio&Finanza

I dati di Milan e Inter sono influenzati dal cambio di proprietà, mentre la quota della Juventus integra il compenso per Agnelli, Nedved e l’altro amministratore delegato (responsabile dell’ala finanziaria) Mazzia. Più della metà della cifra, però, è da “attribuire” a Beppe Marotta, uno dei dirigenti più pagati della Serie A. Il Ceo bianconero, responsabile dell’area sportiva, incassa 2,6 milioni. Si legge su C&F: «Marotta, nel’esercizio riferito alla stagione 2016/17, ha ricevuto 1,5 milioni di euro quale compenso fisso; 500 mila euro quale compenso variabile legato al raggiungimento di obiettivi assegnati ad inizio esercizio; altri 100 mila euro quale premio per la vittoria del Campionato di Serie A 2016-2017»

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Inter e Milan stanno facendo la fame…

Comments are closed.