De Laurentiis: «Verdi mi ha deluso, per Politano avevo deciso di buttare i soldi»

Le parole di Aurelio De Laurentiis a Mediaset Premium: «Alle 22 Carnevali mi parla di 20 milioni più Farias, ma non di Ounas. Dopo mi arriva il contratto per il francese. Evidentemente, Politano non doveva venire al Napoli».

De Laurentiis: «Verdi mi ha deluso, per Politano avevo deciso di buttare i soldi»

L’intervista a Premium

La versione di Aurelio De Laurentiis. Eccola qui, espressa in un’intervista rilasciata ai microfoni di Mediaset Premium. Si parla di Verdi e Politano, delle operazioni abbozzate e non terminate: «Verdi mi ha deluso. Mi aveva detto di si e avevamo preparato contratti con l’agente del ragazzo e il Bologna. Quando è arrivato il momento di mettere nero su bianco, poi, è arrivata una telefonata di Branchini. Era la vigilia della partenza di Verdi, e ci ha detto che il ragazzo non voleva più venire».

De Laurentiis sul caso-Politano: «Avete presente le partite di poker? Dopo aver passato per varie mani, ci si sente in dovere di puntare, anche una cifra alta. Io mi sono stancato e ho detto buttiamo questi soldi dalla finestra. Per me il trasferimento di Politano equivaleva a questo, non ha la stessa qualità di Verdi e non può giocare in tre ruoli. Ricevo una telefonata di Carnevali alle 22, che mi parla di Farias e 20 milioni ma non di Ounas. Alle 22.15 io e Chiavelli lo chiamiamo, creiamo una quarantina di pagine di contratto e lo inviamo via Pec, alle 22.48, al dirigente del Sassuolo. Lui ci dice che ha le linee occupate. Dopo mi arriva un contratto di Ounas senza timbro e senza firma. Allora non capisco. Direi che questa cosa è misteriosa, ma in realtà non mi interessa. Io sono un fatalista: evidentemente Politano non doveva venire al Napoli».

ilnapolista © riproduzione riservata