Il destro di Mertens, momento decisivo di una partita dura

Un successo importantissimo, concretizzatosi grazie al gol di Dries Mertens su assist di Callejon. Nota a margine: Allan esagerato.

Il destro di Mertens, momento decisivo di una partita dura
Il gol di Mertens a Bergamo visto da Fubi

Atalanta – Napoli  0-1

Inutile dire quanto fosse difficile questa partita. La trasferta di Bergamo non è mai facile e l’Atalanta di Gasperini si è dimostrata in più di una volta “l’anti-Napoli”. Era importantissimo uscire da questa partita con dei punti guadagnati. Vincere non era un obbligo, ma era un obiettivo bello grosso e pesante.

La partita è stata come ci aspettavamo, nonostante questo l’abbiamo giocata, a mio parere, molto bene e con il giusto approccio mentale.

Nel secondo tempo abbiamo aumentato ulteriormente i giri e abbiamo meritato abbondantemente la vittoria. Per le occasioni avute prima e dopo la rete del vantaggio.

Il momento partita è quello che ha inciso in maniera più diretta sul risultato, cioè la rete di Mertens. Dopo la rete d Dries, però, c’è stato un altro momento altrettanto importante: la bella parata d’istinto di Reina su Cristante (quest’estate lo venderanno a peso d’oro).

Torniamo al gol. Il Napoli ha tentato spesso palloni a scavalcare la difesa, con esiti altalenanti, soprattutto dopo il vantaggio, con palloni a scavalcare verso l’esterno, che hanno mandato più in difficoltà la difesa dell’Atalanta e ci hanno procurato più di una occasione da gol.

Su uno di questi palloni (in questo caso centrale) Mertens è stato bravo a scappare dalla marcatura di Caldara e a trovare un bel destro che ha superato Berisha.

Partita importante, partita dura. Importante aver portato 3 punti a casa, conditi da un clean sheet che non fa per niente male, visto che ci conferma miglior difesa del campionato. Nota a margine: Allan esagerato.

Adesso il Bologna.

ilnapolista © riproduzione riservata