Atalanta-Napoli, la probabile formazione: Hamsik è il solo dubbio

La nostra idea sulla formazione di stasera, sui ballottaggi e sulle possibili scelte in vista della partita contro l’Atalanta.

Atalanta-Napoli, la probabile formazione: Hamsik è il solo dubbio
Hamsik Photo Matteo Ciambelli

Le ipotesi del Napolista

Il ritorno del Napoli dalla sosta “lunga” coincide con la partita “psicologicamente” più difficile. A Bergamo, contro l’Atalanta. E potrebbe coincidere anche con l’assenza più inattesa, quella del capitano Marek Hamsik. Lo slovacco è sempre stato titolare in campionato durante l’era-Sarri, meno che per il match contro l’Empoli (in casa) nello scorso campionato. L’ultima partita di Serie A “saltata” del tutto resta quella del 4 aprile 2015, Roma-Napoli 1-0. Sotto, nella nostra consueta probabile formazione, parliamo del ballottaggio tra Marek e Zielinski nel ruolo di mezzala sinistra. E basta, perché i dubbi di Sarri si fermano qui. Per il resto, tutto deciso.

Hamsik – Zielinski

In realtà il dubbio è solo formale, non sostanziale. È medico, non tattico. Ovvero, semplicemente: l’ingresso di Hamsik in formazione dipenderà dalla condizione di Hamsik. Qualora lo slovacco dovesse dare le garanzie giuste, parliamo ovviamente dal punto di vista della tenuta per tutti i 90′, Sarri non aprirebbe nemmeno per un attimo il suo ballottaggio.

Anche per questo le nostre percentuali sono nettamente sbilanciate. Il fatto che ieri Hamsik si sia allenato regolarmente, e sia stato convocato, dà un supporto alla tesi di partenza: Hamsik in campo, con Zielinski pronto a subentrare. Per una partita così difficile, soprattutto dal punto di vista ambientale e di cronologia recente (“psicologicamente”, abbiamo scritto sopra), la presenza del capitano è una buona notizia. Qualche minuto per renderla ufficiale, salvo sorprese.

ilnapolista © riproduzione riservata