Napoli, il mercato: la Gazzetta lancia “l’allarme difesa”, spunta Suso

Per la rosea, solo Maksimovic è certo di restare a Napoli; si tratta per il rinnovo di Ghoulam, lo spagnolo del Milan aderisce al club degli esterni “presieduto” da Ounas e Berenguer.

Napoli, il mercato: la Gazzetta lancia “l’allarme difesa”, spunta Suso

Quattro su cinque

I temi caldi sul mercato del Napoli, oggi, vengono affrontati (costruiti?) in Gazzetta. Il pezzo della rosea sulla nascente campagna trasferimenti azzurra lancia infatti due novità: in entrata, l’idea Suso; in uscita la possibilità che la difesa venga completamente rivoluzionata. Partiamo dall’esterno spagnolo, 24 anni e una stagione di ottimo livello (soprattutto in avvio) al Milan. I rossoneri non vorrebbero cederlo – anzi la Gazzetta scrive di un possibile rinnovo -, quindi servirebbe una cifra importante (20 milioni). Però l’idea ci sarebbe, per dare a Insigne e Callejon un’alternativa di alto valore. Il Napolista aveva proposto lo spagnolo un anno fa, in un pezzo di fantamercato. Lo accoglierebbe a braccia aperte, nel caso. Anche se resta tutto nel campo ipotetitco.

Esattamente come l’altra notizia (?) di giornata, che ha una parte di verosimiglianza e una di fantasia: il Napoli, secondo questa ipotesi, potrebbe vendere quattro difensori centrali dei cinque in organico. Per Albiol, secondo la rosea, basterebbe un cenno al Valencia et voilà, ecco la clausola rescissoria pagata (6 milioni di euro). Poi Koulibaly, che ha sempre mercato con il Chelsea. E infine: «Il destino di Chiriches e Tonelli, è legato proprio allo sviluppo di eventuali operazioni che potrebbero coinvolgere i due titolari. Tonelli ad esempio piace alla Fiorentina, che ricorda le sue buone stagioni a Empoli». Come dire: Maksimovic, da pacco a unico certo di restare. Un colpo di scena insospettabile, nel caso.

Nuovo amore

Tra Faouzi Ghoulam e il Napoli potrebbe scoccare di nuovo la scintilla. Lo scrive Il Corriere dello Sport, che sottolinea come la volontà comune sia quella di proseguire insieme. Un incontro nei prossimi giorni chiarirà la situazione, e pare proprio una questione di amore a spingere l’algerino alla permanenza in azzurro: sua moglie Melia è letteralmente pazza della città. Sull’altra fascia, continua il discorso con Foket. Il terzino belga «vuole fortemente Napoli», ma intanto gli azzurri devono capire cosa fare con Maggio – anche per questioni di lista. Infine Il Mattino, che più di Suso lancia i soliti nomi in orbita per i ruoli di esterni offensivi (alternative): Ounas e Berenguer. Giuntoli potrebbe «chiudere facilmente le trattative». Addirittura.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Attimo Fuggente 8 giugno 2017, 16:39

    ARRIVA PUNTUALE LA CENSURA,IL SOLITO IMBECILLE DI TURNO MI SEGNALA COME SPAM.CI RIPROVO.Inter e Milan che già avevano una buona rosa,per me superiore alla
    nostra,hanno fatto ordine,capitalizzato e già iniziato a rinforzarsi.Voi
    siete tutti contenti se non vendono nessuno,sperando in un altro
    miracolo di Sarri.Molte società hanno stadio, vivaio ,centri sportivi
    ,struttura societaria,marketing e altre stanno crescendo in questo
    senso.Noi siamo fermi dal 2010,e tutti a dire “che bello,e pensare che
    stavamo in serie C”.Il cinepanettonaro,con l’incognita preliminari e col
    fatto che le prime 4 vanno direttamente in Champions,avrà il braccino
    ancora più corto del solito.Nella sua incompetenza e presunzione di uomo
    solo al comando (di un ‘azienda di famiglia),non si rende conto
    che,come ha detto Sarri” è difficile ripetersi restando così e se non
    fai un passo avanti ,rischi di farne due indietro” e ,se ti va bene ti
    ritrovi a lottare per l’Europa league. Nel frattempo parla,parla,come
    nessun presidente fa,per farvi illudere e tirare a campare ,con in testa
    solo la Filmauro.Dice che siamo la miglior tifoseria del mondo.Certo,
    complici inconsapevoli come voi non li poteva trovare da nessuna
    parte.Svegliatevi, “Bisogna saper scegliere in tempo,non arrivarci per
    contrarietà” – ( F.Guccini ,Eskimo)

    • certo, certo, Inter e Milan già avevano una rosa superiore a quella della nostra, hai ragione.

    • Attimo Fuggente 8 giugno 2017, 18:18

      Se viene data la possibilità di bloccare qualcuno,trovo formalmente scorretto,oltre che sleale , invadente e poco dignitoso,che chi ha la facoltà di farlo,cioe amministratori,troll o simili, tolgano il blocco.Prima mi segnalano come spam per oscurarmi.Poi se insisto mi devono parlare per forza.Si sentono male se non mi deridono o insultano direttamente.Perchè,se proprio ci tengono, non fanno i loro raffinati commenti a parte ? Lungi da me !

      • Perdonami eh, a me De Laurentis non sta per niente simpatico umanamente, ma a leggerti mi sembra evidente come tu ce l’abbia con lui al punto da diventare completamente cieco e vedere solo le cose negative (che sono tante, tantissime) ma nessuna di quelle positive. Quindi non lo apprezzo, ma capisco che alcuni degli utenti qui siano infastiditi dal tuo modo di porti, che comporta monologhi senza accettazione di contraddittorio, e ti segnalino. Riesci ad andare oltre il “Pappòòò” ed esporre con calma ed argomentando le tue idee? Magari ti segnaleranno di meno. IMHO, ovviamente.

        • Attimo Fuggente 8 giugno 2017, 21:09

          Ciao.In archivio puoi trovare tutte le mie argomentazioni, civili e circostanziate,da un anno a questa parte.E puoi trovare anche gli insulti costanti di alcuni ben noti soggetti .Anche in questo commento io argomento con estrema chiarezza e razionalità, se non lo vedi,sei tu ad essere cieco,nel senso di prevenuto. Io vengo perseguitato per i miei argomenti e proprio perchè ho argomenti,che non devono circolare.Non ho nessuna antipatia personale verso adl.Le sue modalità comportamentali e comunicative, mi interessano poco e sono il minore dei mali. La sua gestione mi è stata bene fino al 2010,da allora non considero gli interessi di adl coincidenti con quelli della squadra che amo ,la squadra della mia città,ed è mio diritto esprimerlo e come utente di questo blog non ho nessun obbligo di parlare bene ,nemmeno parzialmente, di chicchessia .Quello che invece non è consentito è perseguitare,censurare , insultare e deridere gli utenti.Anche,e non è assolutamente il mio caso, se dicessero solo pappoò ,ecc ecc.

          • Ma guarda, già dire che il Milan e l’Inter avessero una rosa migliore della nostra è una bestialità (per me nemmeno la Roma che ha 0 ricambi), poi parli di braccino corto senza motivare con cifre, e di chi gli riconosce merito (ribadisco, riconoscendogli altrettanti demeriti) come complici inconsapevoli che si devono svegliare, ti qualifica tuo malgrado come ritenentesi superiore agli altri senza motivo alcuno. Io non sono il complice inconsapevole di nessuno, io giudico in base ai fatti e SOPRATTUTTO confronto gli ultimi miei 35 anni di vita/tifo per il Napoli tra loro ed in base a quello decido se quello che c’è ora mi sta bene o no. E, perdonami, ma chi non capisce che quello che abbiamo ora, al netto dell’odio per chi ce l’ha portato che provo anch’io per tanti motivi, è classificabile tra il meglio (non il meglio, capisci, tra il meglio) di questi 35 anni, è solo un ipocrita o ha altro da far scontare, mi sembra evidente.

          • Attimo Fuggente 8 giugno 2017, 22:31

            Quindi se non la penso come te ti credi in diritto di dirmi che “dico bestialità”.Ma per me è quasi un complimento ;negli ultimi tempi sono arrivati a dirmi che sono un fiancheggiatore della camorra che si vuole prendere il Napoli.Questo è appunto la mentalità di questa testata che tu sembri condividere in pieno.Anche io giudico in base ai fatti,i fatti sono che adl non spenderà nulla e Inter e Milan hanno stanziato 200 milioni.Quindi,rispetto alle rivali, il braccino più che corto è un moncherino.I fatti sono anche che il valore del singoli di Inter e Milan ,a prescindere da quanto hanno reso quest’anno non avendo allenatori all’altezza e con un ambiente in subbuglio,era superiore a quello del Napoli.Ma a parte i freddi dati, (Transfermark ecc.),basta un minimo di competenza tecnica e informazioni pregresse per capire il livello individuale di giocatori come.Handanovic,Miranda,Banega ,Kondogbia,Perisic ,Candreva, Eder, Icardi,Gagliardini,Brozovic,Gabigol e Donnarumma,De Sciglio,Romagnoli,Bonaventura,Suso,Delofeu,Bertolacci,Bacca.E per rinforzare queste rose hanno stanziato 200 milioni ciascuno.Ora visto che tu puoi avere tutta la soddisfazione che ti pare dalla tua visione delle cose,perchè non lasci in pace chi la pensa diversamente ?E per favore,poichè ti ho spiegato nei dettagli la mia posizione,evita di ripetere questa sciocchezza dell’antipatia e dell’odio

          • Continui sulla stessa linea, tra linea della testata da condividere (che nemmeno condivido, leggi tu i miei messaggi) a sciocchezze dell’antipatia e odio le mie semplici opinioni. Vuoi fatti? Donnarumma chi è? Un puro caso buttato in campo per puro caso. Un ragazzino al livello che se il Napoli avesse buttato in campo un primavera simile, persone come te avrebbero voluto la testa di Sarri. CULO questo è Donnarumma, che pure ha fatto papere pari se non peggio di Reina (che io cambierei), ma il Milan non aveva niente da perdere.
            Handanovic? Serio? Bravo tra i pali, nullo con i piedi, va a corrente alternata, incline alla dormita, peggio di Reina (che, ribadisco, cambierei) . Miranda? Serio? Meglio di Albiol (che pure si addormenta ma non spesso come lui) o Koulibaly che è 100 volte più fisico e veloce e sidi addormenta pari volte? Banega ti pare più forte di Hamsik? AHAHAHAH scusa. Perisic, Candreva (quello dei 500 cross di cui 11 riusciti quest’anno, segui l’ultimo uomo e siti seri simili o solo gazzetta?) Eder, Suso, Delofechi? Sommati non sono superiori ad Insigne e Callejon. Icardi che sta fermo in area sperando che qualcuno gli passi il pallone e non sa fare un passaggio è meglio di Milik? Forse, di Mertens? I fatti ti smentiscono. Ancora, Gagliardini? Brozovic? Gabigoal? Kondongbia? Sei serio? Li hai visti giocare quest’anno? E il nostro centrocampo di bambini l?hai visto? Sono sicuro di no se li paragoni. E De Sciglio? Meglio di Ghoulam (che a me non piace)? Rido. Romagnoli poi, il pacco 2016/2017 (peggio di Maksimovic, che almeno non abbiamo visto quanto è scarso, a differenza di mister papera, ah ma É un giovaneeee e italianooooo allora ok), stanno messi proprio bene Inter e Milan. Senti, è chiaro, hai giocato al fantacalcio ad inizio anno e dopo aver puntato su certi nomi ora ti brucia, ma sii serio e guarda a fatti, Inter e Milan sono stati RIDICOLI per come hanno buttato soldi, mi è sembrato di rivedere le mitiche Inter di Moratti con gente tipo Emre, Conceicao, Okan, Callon, Ventola, aragounis, e simili mezzi giocatori spacciati per campioni e contesi dai colleghi simil-esperti di fantacalcio. Il Napoli invece è scarso, butta soldi in scarsoni, e quello che avanza se lo mangia la società. OK.

  2. pur sforzandomi non riesco a capire come un giornale “sportivo” possa sistematicamente riportare panzanate su una squadra che ritiene nemica..parliamo di professionisti iscritti ad un albo che su ordini superiori scrivono di tutto pur di screditare/destabilizzare un ambiente..per non parlare poi di giornalisti sportivi che..come bambini..alla prima occasione utile twittano contro i tifosi del napoli.

  3. Raffaele Cozzolino 8 giugno 2017, 16:09

    Chi ha scritto questa cosa è plausibilmente stordito dal primo caldo. ?

  4. achille cirillo 8 giugno 2017, 11:14

    Come ogni sessione di mercato, l’80% dei nomi che circolano sono solo fuffa. Sulla possibilità di smantellare la difesa paventata dalla “cazetta”, non credo nel modo più assoluto che possa accadere. Al massimo ne partirà uno solo e ovviamente spero e non credo sia un titolare. Sulla new entry Suso sono altrettanto scettico sulla veridicità e neppure mi convince il profilo, andrei su altro. Ps approfitto per esprimere un pensiero che esula dall’articolo, trovo inspiegabile che Jorginho, che è per rendimento il miglior regista della serie A sia fuori dalla nazionale, dove gli viene preferito Il milanista “Mosciolivo” e ora Gagliardini…bah!…

    • Antonio Baiano 8 giugno 2017, 11:26

      Concordo su Jorginho…ieri sera guardavo Montolivo giocare: si preferisce uno ormai avanti con l’età, proveniente da un pesante infortunio e sempre fumoso ad una certezza. bah!

      • achille cirillo 8 giugno 2017, 11:46

        Infatti…cambiano i CT ma il servilismo verso le solite tre maglie è una costante. Solo così mi spiego alcune convocazioni.

      • ma che ha fatto montolivo nella sua carriera? boh

  5. Secondo me il portiere è indispensabile, Pepe non offre più le garanzie di una volta. Non conosco il portiere tedesco (Leno?) ma se è nel giro della nazionale tedesca dovrebbe essere una garanzia. Non conosce l’italiano? Non deve mica fare un trattato di filosofia! Poi mi domando perchè non si parla più di Conti! Leggo che l’Atalanta è interessata a Zapata, noi abbiamo sempre Grassi, che probabilmente tra Jorginho, Diawarà, Zelinsky e Albiol è chiuso. Perchè non intavolare una trattativa seria? Grassi è un ottimo giocatore e potrebbe sostituire sulla fascia destra sia Callejon che Husay. Non lo facciamo prendere a chi probabilmente l’anno prossimo sarà un nostro avversario diretto.

    • Su Conti c’è il veto del suo agente, che è lo stesso di Hysaj e che non vuole mettere in concorrenza due suoi assistiti. A parte questo l’Atalanta sta sparando altissimo (25 mln) e si hanno perplessità riguardo la sua adeguatezza visto che non ha mai giocato nella linea difensiva a 4, non garantisce copertura sufficiente.
      Più che a Conti penserei a Darmian (che ieri in nazionale mi è piaciuto moltissimo) ma “purtroppo” nella seconda metà della stagione s’è ripreso bene ed ha conquistato la titolarità nel Man U. quindi la vedo molto molto difficile.

  6. Fabio Milone 8 giugno 2017, 10:37

    La cosa sta veramente assumendo proporzioni GROTTESCHE.
    In un campionato a venire nel quale si stanno verificando rinnovi su rinnovi (anche importanti) e c’e’ la dichiarata intenzione di riconfermare il gruppo nella sua totalita’ si va ad ipotizzare – anzi INVENTARSI di sana pianta – uno smantellamento della difesa, specie nei suoi perni centrali, la coppia KK/Albiol con la quale il Napoli ha subito meno gol in media persino della gobbese.
    Tra l’altro i due hanno rinnovato i loro contratti da poco e non mi risulta che esistano clausole.
    E poi si lamentano che la SSCN non concede interviste a questi “signori” della carta rosa.

    • Non sono mai stato complottista, però comincio a pensare davvero che vogliano solo destabilizzare l’ambiente

      • beh sulla gazzetta non serve essere complottisti per vederci il marcio. c’è un conflitto aperto e acceso, remano contro e provano a destabilizzare costantemente.

  7. Se proprio si devono spendere più di 20 milioni io a questo punto ambirei a qualcosa di più allettante. Tipo Keita, molto più completo e versatile di Suso (e pure una bella fisicità che non guasta), oppure Chiesa (anche se sappiamo già che non si muove da Firenze) o sempre restando in casa Milan Deulofeu. Ma ci sarebbero tanti altri nomi che trovo più interessanti e funzionali al Napoli, per quelle cifre. Ma tanto vabbeh, sono solo chiacchiere per riempire il vuoto pneumatico di notizie. Al momento dubito che ci sia davvero alcun interesse in quella direzione.

    • i nostri acquisti del prossimo anno: Rog, Diawara, Tonelli ma soprattutto Maksimovic e Milik (non sono ironico) penso si debba partire da queste certezze…soprattutto da chi l’anno scorso ha fatto gavetta o è stato sfortunato. Poi chi arriva in più è sempre bene accetto a meno di partenze. Io Albiol lo terrei ancora ma se pagano la clausola pazienza. Con il tesoretto di Zapata e Pavoletti si può fare ancora qualcosa.

      • A me invece preoccupa più che altro l’abbondanza. Ci sono una serie di elementi in rosa che sono francamente inutili e che potrebbero diventare un problema e soprattutto occupano posti in lista che potrebbero essere destinati a giocatori più funzionali ed utili. Ad esempio Giaccherini, abbiamo capito che a noi non serve a nulla ma stando alle parole del procuratore non ci pensa minimamente a levare le tende.

        • Esatto, quello che mi preoccupa di più è che, pur avendo i soldi a disposizione, non si prendano i giocatori perché gente come De Guzman, Maggio, Giaccherini, Pavoletti e simili non li sbologni se non in prestito, pagando magari parte dell’ingaggio visto che hanno stipendi troppo elevati per le medio/piccole.

          • E di casi simili ne abbiamo davvero parecchi. L’unico che riusciremo a piazzare facilmente è Zapata. Forse a sorpresa anche Pavoletti potrebbe avere mercato. Ma De Guzman, Lasicki, Giaccherini, chi se li accolla?!

          • Se la valutazione di cui ho letto di Zapata è giusta (25 milioni) mi sa che ci tocca tenerci anche lui, a meno di offerte dall’estero.

          • Ma tanto fino alla settimana prossima rimarranno tutte semplici chiacchiere. Prima di martedì – mercoledì prossimo non si muoverà nulla né in uscita né in entrata. La stagione da qualche parte è ancora aperta e ci sono le nazionali a rallentare tutto. Solo dopo si entrerà nel vivo quindi calma e sangue freddo, nei prossimi giorni non succederà niente di niente se non una serie di voci indiscrezioni e retroscena inventati ad arte per riempire le pagine dei giornali.

          • Povero Maggio, è Sarri che lo ha voluto trattenere per poi non farlo giocare, per favore escludetelo da queste li ste, su. Un minimo di riconoscenza.

          • Per carità, io gli voglio bene e lo terrei in squadra anche solo come collante, ma che sia inadeguato è evidente, altrimenti avrebbe giocato un minimo di più (vedi Strinic a sinistra, nonostante Sarri non veda nemmeno lui). Poi perdonami, ma visti i milioni che guadagnano, non mi sembra mancanza di rispetto chiedere che un giocatore venga sostituito con uno più utile, casi Totti nella mia squadra non ne voglio, quando non sei più adeguato grazie, applauso, ma si va avanti.

          • Si ma il modo in cui l’hai detto come fosse un fideleff qualsiasi. Io rimango dell’idea che come corsa fisicità e posizione difensiva Maggio sia ancora meglio del mediocre Hysaj ma Sarri ha molte fissazioni. Poi per carità il suo tempo a Napoli è finito ma finché non comprano un grande terzino mi tengo Cristian.

          • Veramente Maggio non ha mai saputo fare una diagonale decente (d’altronde era un esterno di centrocampo a 5, in una difesa a 4 è adattato), e ha 2 mattoni per piedi. Le sue uniche qualità sono la fisicità e la velocità, che sono molto ridotte dall’età in confronto ai suoi massimi in carriera. In questo momento, uno Hysaj al massimo della forma (quello dell’anno scorso e della fine di questo) gli è NETTAMENTE superiore. Poi considerando che Hysaj è, almeno per me ma credo molti siano d’accordo, della formazione titolare del Napoli il peggiore, ti fa capire quanto Maggio sia inadeguato. Se si vuole davvero migliorare la squadra, quella del terzino destro è la prima posizione da coprire e, dispiace, Maggio il primo da sostituire.

          • Sei rimasto a qualche anno fa, io ho visto che ogni volta che è stato chiamato in causa ha giocato meglio di Hysaj, SOPRATTUTTO CON LE DIAGONALI. Ma si sa quelli dell’Empoli hanno corsia preferenziale per Sarri e Hysaj ha migliori doti di appoggio più adatti alla manovra del tecnico fiorentino.

    • dino ricciardi 8 giugno 2017, 10:19

      Suso sarebbe un perfetto Vice Callejon.
      Forse tra tutti i nomi fatti quello piu vicino per caratteristiche allo spagnolo.
      Personalmente non lo mai preso in considerazione perchè sono convinto che il Milan e Montella non se ne priveranno.

      • Sì è vero che come caratteristiche è molto vicino a Callejon, ma Keita oltre a saper fare quel gioco potrebbe fare benissimo anche il vice-Mertens e il vice-Insigne. E credo che ci si stia orientando proprio verso calciatori polivalenti in grado di esprimersi bene in più ruoli. Credo che questo Berenguer piaccia proprio per questo motivo.

        • dino ricciardi 8 giugno 2017, 10:36

          Bah, sto Berenguer guardando i filmati non mi dice proprio niente.
          Lo trovo acerbo ma sono sensazioni,mi piace di piu Ounas.
          Cmq sarebbero giocatori non pronti e non abituati al nostro calcio.

      • Enrico Pessina 8 giugno 2017, 11:26

        Ciao Dino, anche a me piace. Però, se non sbaglio, è un mancino e quindi le giocate ed i movimenti sulla destra sarebbero diversi da quelli a cui la squadra è abituata.

        • dino ricciardi 8 giugno 2017, 11:42

          Ciao Enrico,
          no credo che sarebbe un problema,anzi tenta a rientrare nel campo per cercare l’uno- due o la conclusione.
          Se noti dai filmati punta l’uomo e riesce ad andare indifferentemente sul fondo o nel campo.
          L’impressione è che sia piu esterno alto e meno propenso al rientro.
          Cmq come dicevo prima sono profili prospettici e non pronti come un Chiesa o un Suso.

          • Enrico Pessina 8 giugno 2017, 12:03

            Scusa Dino, forse abbiamo fatto confusione: nel mio commento intendevo riferirmi a Suso e credo che la tua risposta si riferisca a Berenguer.
            Oppure semplicemente non ho capito niente 🙂

          • dino ricciardi 8 giugno 2017, 13:08

            Mi riferivo a Ounas ..hahah
            Si con Suso cambierebbero i movimenti li davanti ma resterebbe alta la qualità perchè è molto bravo a creare assist con il mancino ed ha una bella botta.
            Vabbè ma non ci credo,Montella stravede per lui e sono convinto che non se lo lasciano scappare.

          • Luigi Ricciardi 8 giugno 2017, 14:30

            Ho visto questo Ounas: dribbling pazzesco, ma mi pare che tenda a portare “leggermente” troppo palla… 🙂
            Pero’ un giocatore sicuramente divertente.

          • dino ricciardi 8 giugno 2017, 14:38

            Si Luigi,
            ha bei numeri che ci tornerebbero utile sulla fascia destra per creare superiorità numerica sopratutto in casa con le squadre chiuse.
            Ma parliamo di un prospetto che non è ancora pronto.

          • Luigi Ricciardi 8 giugno 2017, 14:40

            Visto, appena 20 anni, Vediamo, magari sarebbe il caso di prenderlo anche subito, perche’ altrimenti arriva la classica inglese a posare sul piatto un fracco di milioni, e arrivederci e grazie…
            Pero’ e’ algerino come Ghoulam, giusto? Magari questa cosa aiuta…

          • dino ricciardi 8 giugno 2017, 14:42

            Io preferirei un giocatore che conosce il calcio italiano,un Chiesa,Un Suso….Bernardeschi sembra che non sia alla nostra portata.

          • Luigi Ricciardi 8 giugno 2017, 14:46

            Ma sai, adesso e’ il momento peggiore per il calciomercato: appena all’ inizio, speculazioni, calciatori in vacanza (alcuni), movimenti, chiacchiere, procuratori…

    • Fabio Milone 8 giugno 2017, 10:39

      Si parla di Foket come uomo per l’intera fascia destra (anche se e’ piu’ attaccante che difensore)

Comments are closed.