Nainggolan: «Jorginho è stato l’avversario più difficile della mia stagione»

L’intervista del centrocampista della Roma al sito ufficiale del club giallorosso: «Jorfingo gioca sempre nello stretto, con passaggi a un metro».

Nainggolan: «Jorginho è stato l’avversario più difficile della mia stagione»

L’intervista al sito della Roma

Radja Nainggolan è stato votato come miglior calciatore stagionale della Roma. Per celebrare questo premio, il centrocampista belga ha rilasciato un’intervista al sito ufficiale del club giallorosso. Alla domanda sul’avversario che gli ha creato le maggiori preoccupazioni, Nainggolan ha indicato un giocatore del Napoli: «Posso dire che Jorginho è molto difficile da affrontare. Probabilmente, però, non per il motivo a cui pensate. Gioca sempre nello stretto, con passaggi a un metro. È difficile stargli dietro e cercare di interrompere la sua azione. Ti stanchi perché distribuisce il pallone molto velocemente, ma lui resta praticamente fermo. Non che sia andato in difficoltà quando ci siamo affrontati, ma devi avere molta energia per stare dietro al pallone e smorzare le sue intenzioni. Può essere difficile, a volte».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Jorgi se segnasse potrebbe essere l’inarrivabile Modric Il punto è che non è plateale in quello che fa. Anzi sembra che stia facendo il compitino. Sembra…

  2. Con qualche golletto in più staremmo parlando di uno dei migliori al mondo

  3. detto dal miglior centrocampista del campionato mi sembra un bel riconoscimento.

Comments are closed.