La triste giornata anti-Napoli dei tifosi della Sampdoria

I cori razzisti, i gestacci, oltre a tutto il repertorio dei tifosi che dividono la città con un’altra squadra. Che bello essee figli unici

La triste giornata anti-Napoli dei tifosi della Sampdoria

Che brutta vita la coabitazione in città

E come erano contenti. Sventolavano le loro bandiere, facevano gestacci. Urlavano cose sconce contro di noi e inneggiavano alla Roma. Che deficienti, anzi sadomasochisti questi tifosi sampdoriani. Come sono contento di essere figlio unico, insomma di non dover dividere la grande mamma con un altro pretendente. Il Napoli e Napoli. Basta. Nessun altro amore o figlio da dividere. Certo ci possono essere i figli degeneri che tifano per altre squadre, ma sono un brutto scherzo della natura.

Volete mettere il Genoa e la Sampdoria? Il Milan e l’Inter? La Roma e la Lazio? La Juve e il Toro? Immagino che sia lo stesso tra il Verona e il Chievo. Che brutta vita questa coabitazione. Se fosse contraddistinta dall’indifferenza, passi. Del resto quante coppie coabitano nella indifferenza? Ma in questo caso è come se fossero Caino e Abele. Impressionavano le scene al Ferraris di Genova. Mentre sul campo il Napoli ne infilava uno dietro l’altro, sugli spalti le orecchie erano incollate alle radioline o gli sguardi sugli smartphone per sapere che succedeva a Roma.

Meglio essere figli unici

Solo l’idea che il Genoa potesse vincere era peggio di una pestilenza. Neppure un pareggio potevano accettare, i sampdoriani. Devo dire che siamo stati accolti dai genovesi che poi sono genoani – in una trattoria vicino al porto vecchio spettacolare – che ci hanno stretto la mano chiedendoci di non aver pietà della Sampdoria.

E un amico laziale, alla fine della serata ha inviato un sms: «Non meritavano loro l’ingresso diretto in Champions. Questo è anche il risultato di tutti i rigori inesistenti dati..». Che vita la vita dei tifosi di squadre contrapposte della stessa città. Che sollievo essere figli unici. E forza Napoli sempre.

Guido Ruotolo ilnapolista © riproduzione riservata
  • Mauro Naddei

    Vergognosi Doriani, non li facevo cosi mer…si.
    Peccato che il Napoli abbia smesso di giocare ad un certo punto, altrimenti glie ne avrebbe fatti altri 3.

    • quqquacha

      Altra squadra ex-simpatica che dopo questa stagione finisce in lista nera. Peccato perché stimo molto Giampaolo e molti suoi giocatori.

      • Mauro Naddei

        Ci sono rimasto di stucco perché non li ricordavo cosi ostili nei nostri confronti, evidentemente vedere i propri calciatori cosi ridicolizzati li ha fatti rosicare di brutto.
        Anche per me la Samp e la sua tifoseria finiscono nella black list, é stato qualcosa che mi ha dato enormemente fastidio oggi il loro comportamento.

        • quqquacha

          Esatto e anche io stento a capire. Il gemellaggio col Genoa non è fatto recente quindi l’unica spiegazione è che davvero credano alle ca..te di Ferrero che guaiva come un cinghiale ferito all’andata per l’espulsione di Silvestre.

          • Il Boemo

            Ce l’hanno con noi da sempre per il gemellaggio con il Genoa. Non sono nuovi a questi atteggiamenti.

          • n3m0

            Anche quel buffone di marchegiani ieri cianciava della simulazione di reina. E solo con noi si permettono di sbilanciarsi, quei buffoni.

          • Enrico Marrucci

            Dimenticando peraltro che in quella partita c’è stato negato un rigore netto per fallo su Callejon nel primo tempo…

        • White Shark

          Hai dimenticato il trattamento in Europa League con quei francesi del cavolo con cui erano gemellati?

          • Mauro Naddei

            Non ricordo, ma i Doriani per me da oggi entrano con gran merito nel gruppo di Rube e Roma

          • Enzo Esposito

            White, era in Champions con il Marsiglia

          • White Shark

            Giusto.

        • Il Boemo

          Veramente han fatto sempre questo anche quando Campagnaro e Maggio tornavano al Marassi

          • Mauro Naddei

            Si non ci siamo mai amati granché, ma oggi credo sia nato un vero odio sportivo purtroppo.
            Volevano solo colpirci, incessatamente per 95 minuti, con cori, insulti, sfottó, addirittura supportando la squadra “nemica”.

          • Il Boemo

            No ma sempre gridano sciocchezze. Alla fine anche nel Genoa i genovesi ci amano più perché è un gemellaggio duraturo che altro.

        • Effe Bongi

          io più che altro rimango allibito nel vedere il pubblico di uno stadio che accoglie una prodezza come quella di Lorenzo con gli insulti, invece di alzarsi ed applaudire.
          una tale mancanza di amore per il calcio è avvilente.
          ma questa gente cosa ci va a fare a vedere le partite ?

          • Mauro Naddei

            Amore per il calcio? cosa sconosciuta per certa gente.
            Questi vanno allo stadio per sfogare chissá quale repressione.

    • White Shark

      Sono tornati a casa sereni, con 4 palle sullo stomaco.

      • Fabio Milone

        Sullo stomaco? Sicuro che e’ lo stomaco?

  • Gregorio Baumann

    be’, il laziale torto non ha. dobbiamo allenare i nostri tuffatori con lo stesso maestro di quelli della Roma. visto che l’onestà in Italia non paga, bisognerà adattarsi

    • giancarlo percuoco

      Il laziale, giusto per la cronaca, ha avuto un rigore in meno alla Roma.

  • White Shark

    Il tutto con incastonato l’ennesimo fallo di mano (che per fortuna ho visto solo in tarda serata) di Dzeko rimosso da tutti i commentatori (solo il commentatore della gol collection di Sky l’ha timidamente menzionato) ma si sa, si poteva mai rovinare quanto preparato per tutto il campionato? E poi, c’era da festeggiare Er pupone. Se c’è una giustizia, le sconteranno tutte.

    • quqquacha

      Direi di bandire quel tuo “se” finale. Abbiamo già imparato amaramente a capire che no, non esiste quella giustizia. Toccherà farcela da soli sul campo. FNS.

      • White Shark

        E sia. A noi nessuno ha mai regalato niente. Ci sarà più gusto.

        • Mauro Naddei

          Altro che regalato! a me sarebbe bastato peró se non c´avessero “tolto” niente!

    • Mauro Naddei

      Ma qualcuno si é accorto dei minuti di recupero non giocati? 4 minuti a festeggiare e due con Totti che cadeva appena l´avversario gli correva incontro.
      Vabbeh, solo una delle tante vergogne di quest´anno.
      Mi meraviglio che la Roma non abbia stravinto il campionato con tutti i favori che ha ricevuto.

      • White Shark

        Va beh, la caduta al minimo soffio di vento è la specialità di casa Totti.

      • n3m0

        Per non parlare di una grande squadra che saluta il campionato ed il suo capitano con la melina vicino alla bandierina. Che pena

      • caprile

        Non ti meravigliare. Era deciso che arrivasse seconda, e seconda è arrivata.

  • javierm

    Poveracci. Con la loro squadra presa a pallonate e mortificata nel gioco, non gli rimaneva altra soddisfazione che esultare ai goal della Roma e tirare fuori i soliti squallidi cori.

    • Simon Samp

      Intendi cori come genova puzza di pesce, la mamma del doriano, alluvione prendili tutti, samp samp vaff…, e via dicendo che cantavano i napoletani??? Concordo molto squallidi. Ma per caso vi offendono tutti in particolar modo perché siete i più incivili quando andate in trasferta??? Misteri della vita…

      • javierm

        Sì, certo, anche i cronisti Sky avevano le allucinazioni. Si sono sognati anche l’annuncio dato ripetutamente dallo speaker. Mi sa tanto che sei un troll.

      • Effe Bongi

        sai da cosa si capisce che sei un moccioso ?
        dal fatto che dopo una fragorosa figuraccia che ha fatto la tifoseria doriana ti prendi addirittura la briga di venire a scrivere su di un sito che peraltro è l’antitesi del classico forum di fanatici.
        qua siamo tutti mediamente persone per bene, nessuno di noi si sognerebbe di comportarsi come tanti genovesi hanno fatto ieri, e se io avessi sentito i napoletani offendere la tua città o augurare la morte ai suoi abitanti mi sarei vergognato.
        addio.

        • Antonella Capaldo

          fatta eccezione di qualche imbecille che interviene giusto per provocare, ma per fortuna stiamo imparando a non rispondergli per non dargli corda, povero triste frustrato!
          parlare di infiltrazioni camorristiche nella tifoseria partenopea quando è in corso un processo per connivenze con la malavita organizzata (ndrangheta)che vede coinvolti il management, il presidente della società e quando c’è anche una morte sospetta è veramente il massimo, ma lasciamolo scrivere, tanto ad un certo punto di stancherà

        • rudykrol

          Effe, davvero una lezione di stile a un disadattato totale capitato qui per caso, e che si aggiunge alle comparse strisciate che vengono qui a rompere a cadenza regolare.

          • Effe Bongi

            Rudy, io i troll gobbi non li leggo da mesi perché appunto non li reputo degni di un secondo della mia attenzione. Questo qui invece credo sia un ragazzino maleducato, di quelli cresciuti a pane e Italia uno, che magari ieri si è spaventato perché capitato tra qualche vichingo che purtroppo esportiamo, e nella sua testolina ha maturato l’idea che esiste una giustificazione per augurare al prossimo di morire tra le fiamme vulcaniche. Tra l’altro mi dispiace perché non si è goduto lo spettacolo regalato dalla nostra squadra. Gli ho risposto proprio perché mi dispiace leggere cose tanto stupide, nessuno dovrebbe esporsi a figure così brutte.

  • dino ricciardi

    Tre anni fa tornavo da Genoa,ero stato a vedere il Napoli contro i nostri cugini genoani.
    Eravamo 2 coppie ed una con due bambini di 9 e 11 anni con le sciarpe del Napoli.
    Sull’autogrill per Milano mentre eravamo al Bar è arrivato un Pulman di Sampdoriani che tornavano da San Siro avevano giocato contro l’Inter.
    Questi vigliacchi se la sono preso con i bambini prendendogli le sciarpe ed insultandoci ..per fortuna sono arrivate due volanti della polizia e la situazione si è calmata.
    Lascio immaginare lo spavento nostro e dei bambini.

  • Jean Paul Sartre

    Poi quando i napolisti, armati di spranghe e bastoni, assaltano pullman di tifosi juventini, con donne e bambini a bordo, improvvisamente Ruotolo ha il blocco dello scrittore e non ci fa leggere le sue perle moralistiche ?
    http://sport.ilmattino.it/calcio/agguato_ultra_tifosi_juventus_napoli_nove_denunce-2328763.html

  • Stefano Valanzuolo

    Però mi ricordo quando il Nennillo li purgò, all’89’, sotto il diluvio. E che sfizio! (e che raffreddore, dopo; ma benedetto…). Sono poveri infelici, comunque…

  • erngiu963

    Piuttosto sarebbe ora che in campo il capitano facesse sentire le ragioni di un popolo e di una città!!!…per non parlare della societa che nelle sedi istituzionali non fa mai sentire la propria voce….io mi sono rotto il ca&&o di essere insultato e villipeso gratuitamente!!!Non è vittimismo ed il fatto che noi ormai siamo abituati ed superiori a questi insulti non è un palliativo!…Ci vorrebbero denuncie a iosa contro tutti…alla stampa alle istituzioni alla lega alla comunità europea affinché ci pensassero 100 volte prima di offendere…ognuno di noi dovrebbe querelare sempre per diffamazione e riempire ancora di più i tribunali di carte….se saremo sempre Pulcinella…saremo sempre insultati!…Svegliamoci!!!!!!e cambiamo nome a piazza Garibaldi!!!e via anche la statua!!!!Forza Napoli sempre!

  • Antonio Garganico

    non vi preoccupate; la ruota gira e presto toccherá anche a voi prendere 4 – 5 palle sullo stomaco da noi.. ricordo sempre con piacere quel Sampdoria – Napoli 6 – 3
    si ripeterá di nuovo
    non pensate di essere forti in eterno

    • Fe.Im.73

      finito momento di liso…
      intanto ricorda il 6-3 io solo negli ultimi anni ricordo 4-2 5-1 un’altro 4-2 un 2-1 ribaltato dal matador il 2-1 al 95 all’andata

      serie B

    • Matteo Bianchini

      Allora mi sa che faccio prima ad andare in pensione.

    • n3m0

      Sapremo perdere certo meglio di voi, nel caso, non temere.

    • giancarlo percuoco

      La ruota girerà?!? Il cinese da voi non viene.

    • Luigi Ricciardi

      Tranquillo, aspettiamo con calma quando riaccadra’.
      Nel frattempo divertitevi a inneggiare al Vesuvio, al colera, e a tutto il becerume che sapete produrre. Bravi.

    • Ciccio Bomba

      eh ricordatelo bene, perchè mi sa che rimane figlio unico ‘sto ricordo.

    • Fabio Milone

      Ma e’ successo prima o dopo la caduta dell’Impero Romano?

      • rudykrol

        Fabio, hahahhaha bellssima!

      • Antonio Garganico

        Niente, proprio non ce la fate a togliervi di dosso questa superveste da Antijuve…. poi dopo andate a giocare in Europa e fate la figura deidi cartonai

  • Jean Paul Sartre

    Ma se tutta Italia vi odia (e non è perché vincete sempre come la Juve), ci sarà pure un motivo? Un paio di domandine me le farei 🙂

    • Antonella Capaldo

      sei senza speranze, anzi cambiati l’immagine del profilo o mettegli la maglia del milan, sempre strisciata è…..

    • Luigi Ferrara

      Veramente tutta l’Italia schifa voi e non certo perché vincete. Rappresentate il potere economico e politico più becere e arrogante con annessi tifosi paesani arricchiti al seguito. Vi schifavano anche quando eravate in serie B.

      • Jean Paul Sartre

        Continuate a negare la realtà. La Juve è odiata perché vince sempre e perché accusata di rubbbare. Ma a voi perché vi odiano? Dal punto di vista sportivo e politico siete totalmente ininfluenti, quindi deve esserci qualche altra ragione… 🙂

        • Luigi Ferrara

          Noi siamo riconoscibili più di altri perché la nostra squadra rappresenta un popolo e una città cosa che peraltro non si può dire delle altre città dove le tifoserie si dividono in acerrimi derby. Poi c’è tutta la frantumagli umana di personaggi senz’arte né parte che per mero bimbaminchismo si attaccano alle squadre che vincono di più. Secondo me tu non solo non sei mai stato in uno stadio ma non sei mai uscito di casa.

        • nerofumo3

          La maggior parte di quelli che vi seguono e vi “amano” sono la parte più arretrata e involuta della tifoseria italiana. Sia dal punto di vista culturale, come
          le tue parole cariche di odio fanno capire; sia dal punto di vista sportivo, con
          la massa mediocre che, senza nemmeno pensare, ama ammassarsi sul
          carro del vincitore. Chiunque esso sia.

        • Luigi Ferrara

          Te la spiego però ti devi concentrare un pochino per capire. La Juve è odiata perché rappresenta il potere economico e politico oltre che industriale. I vostri tifosi sono senza arte né parte ; paesani che tifano per convenienza e mancanza di alternative e vi schifavano anche in B. Per noi è diverso visto che non avendo che una sola squadra a rappresentare la città è più semplice offendere. Quando eravamo nelle posizioni basse della classifica eravamo più simpatici (vedi gemellaggio con Milan e Roma fine ’70 inizio ’80) poi abbiamo iniziato a dare un po’ di fastidio.

        • Mauro Naddei

          Doping, corruzione, prescrizione, revocazione, retrocessione, intimidazione, scommesse e chi piú ne ha piú ne metta.
          Per questo e tanti altri motivi vi odiano tutti.

        • eugenio muzzillo

          Alla stupidità come al peggio non c’è mai fine

    • Mauro Naddei

      Ma chi odia? gli ignoranti invidiosi e complessati come te? quelli che si sentono inferiori? Bahhh quelli non contano nulla.
      Piuttoto tutta Italia odia (e questa volta giustamente) voi rubentini, perché rappresentate perfettamente l´italiano medio di Maccio, quello senza identitá e cultura, che pur di sentirsi qualcuno sostiene la prima associazione a delinquere che “passa”.

    • E tu pure hai ragione: dovremmo smetterla di farli cornuti.

  • Marazola

    buongiorno a tutti gli amici e FORZA NAPOLI.
    ho atteso 24 h per sottoporre a voi la mia analisi cosicché la stessa sia “a freddo”.
    Intanto
    occorre secondo me analizzare non la stagione del Napoli ma le stagioni
    del Napoli: questa squadra si sta confermando, sempre ai primi posti,
    non si tratta di un esplosione temporanea ma di una compagine, di una
    societá che, a prescindere dagli interpreti, a prescindere dalle
    cessioni si sta stabilmente collocando ai vertici del calcio italiano.
    Va
    sottolineata la modalitá con la quale questa societá e questa squadra
    vi stanno riuscendo: bilanci sani, gestione familiare con alcune pecche
    ma anche con molti pregi, squadra che gioca a calcio, che cerca di
    imporre il proprio gioco su ogni campo, che cerca sempre la via del goal
    anche a risultato acquisito, squadra che non ricorre al fallo ma che
    interpreta nella maniera piú sportiva possibile il gioco del pallone.
    La
    stagione in sé va analizzata come la stagione della vera e propria
    consacrazione della squadra/societá/gestione tecnica: non
    dimentichiamoci che si era partiti con la cessione del centravanti che
    aveva segnato piú di tutti nella storia della serie a (non si ripeterá
    perdendo non solo il record di goal ma pure lo scettro di
    capocannoniere), perso questo giocatore s é perso anche il centravanti
    sostituto ed in contemporanea il “capo” della difesa, quel Raul Albiol
    troppo sottovalutato nello scacchiere tattico del Napoli, quindi un
    Napoli sfortunato e partito tra le difficoltá.
    Da qui il miracolo di
    mister Sarri, Mertens, esterno alto d´attacco, panchinaro di Insigne
    diventa il centravanti che segna piú di tutti in serie A (media goal
    minuti giocati) tra i primi 5.
    La squadra realizza 50 reti fuori
    casa, nessuno mai, la squadra ha meno ammoniti e meno falli di tutto il
    campionato, la squadra realizza 4 punti piú della passata stagione,
    nonostante le vicissitudini, la squadra vince 8 partite in trasferta nel
    girone di ritorno, pareggia solo con il Sassuolo, colpendo peraltro due
    pali, giá i pali, ben 7 quelli di Mertens, troppi quelli del Napoli,
    clamoroso quello con la Juve (chissá che sarebbe successo) uno di
    troppo, quello del Genoa di ieri!
    macina gioco e record, vince due
    volte a Roma contro i giallorossi e contro la Lazio, va a Milano “a
    comandare” contro milan e inter, vince e convince contro tutti, unico
    neo l´atalanta che ci ferma due volte. Una macchina da goal.
    SFORTUNA-ARBITRI
    i
    pali, troppi, gli errori arbitrali troppi, basti pensare agli 8 rigori
    di differenza con la roma, e non é piangere signori miei, si parla di un
    punto di distanza, anche ieri, goal Roma irregolare.
    Possiamo dirlo: il Napoli é in credito con la fortuna
    IL FUTURO
    innanzitutto
    la Roma in Champions e´ un risultato importante anche per il Napoli,
    vedremo se ripeteranno una stagione come questa con il doppio impegno
    serio (tralasciamo l´Europa League) e soprattutto l´anno prossimo
    toccherá a loro trovare la quadratura del cerchio senza Spalletti e
    senza Totti (presenza essenziale nello spogliatoio).
    Il Napoli ha un
    anno in piú di Sarri, molti del Napoli hanno un anno in piú di serie A
    ad alti livelli e l´etá giusta per migliorare: pensiamo a Diawara Hysaj
    Zielinski Rog gente giovane “schierabile” fin dall´inizio nell´etá
    giusta per migliorare ed apprendere, pensiamo a Jorginho del quale mi
    sento di dire che entra nell´etá e nel periodo migliore per la sua
    carriera;
    Il preliminare non mi desta preoccupazione, credo che con
    il sorteggio giusto saranno gli altri a preoccuparsi di noi, come
    d´altra parte avvenuto quest´anno contro quasi tutti gli avversari (vedi
    i pullmann parcheggiati davanti l´area di rigore).
    Ne vedremo delle belle.
    ACQUISTI- Mercato
    Innanzitutto
    un plauso alla societá che ha saputo confermare tutti, spiace se
    Ghoulam andrá ma non é Roberto Carlos, si puó sostituire, poi per quel
    che riguarda gli innesti, bisogna, a mio avviso, solo sfoltire e
    migliorare alcuni ruoli: Strinic Giaccherini Tonelli Maggio sono i
    candidati ad andarsene e al loro posto servono due terzini un centrale
    di difesa e un esterno finalmente alto a destra (Leandrinho promette
    benissimo ma va mandato a giocare e Giaccherini s é dimostrato piú una
    mezzala, tra l´altro difetta in statura per fare il gioco che fa Calleti
    (leggi alla voce sponde sul secondo palo)).
    Mi fido di Sarri, finora
    non ha sbagliato nemmeno una valutazione (Gabbiadini tornerá in italia a
    Gennaio in una squadra di mezza classifica, qui lo dico e qui lo
    confermo).
    Mi raccomando tutti, me compreso, non piangiamo se non
    arrivano Lapadula e co. quest´estate, io penso che il Napoli meriti un
    pó piú di fiducia da parte nostra.
    Confidiamo nella fortuna, perché
    per vincere serve anche quella ma non dimentichiamo che il Napoli ha giá
    vinto dando spettacolo a tutto tondo.
    L´unico neo: non riesco piú a
    vedere altre partite, mi annoiano, lo dico senza essere snob, visto il
    Napoli le altre mi fanno addormentare.
    CI VEDIAMO A DIMARO RAGAZZI!…….

    • n3m0

      Vero. Davvero noiose le altre, tutte le altre.

    • Il Boemo

      Giusto, ma il primo a piangere fino a ottobre-novembre eri tu, un po’ di onestà intellettuale.

      • Marazola

        premetto che ho sempre avuto fiducia e se leggi le ultime righe mi autoaccuso mi ci metto anche io nel dare ancora piu fiducia

      • Marazola

        Vorrei integrare dicendo che la mia critica esriva sulla cessione di Higuain alla juve è stata ammessa sotto forma di errore commesso, anche da adl. I 94 mln sono manna ma se la juve come penso vincerà la cl beh ci avrà guadagnato mai più cessione in Italia

        • Il Boemo

          Se Higuain senza clausola si liberava con l’articolo 17 non era peggio? Secondo me De La faceva bene a mettere le clausole, tutelano la società quando i giocatori sbattono i piedi. Higuain fu pagato 40 e fu messa clausola a più del doppio, la Juve nel 2013 ci provò per Higuain prima del Napoli ma alla richiesta di 37 milioni si tirò fuori se ben ricordi, è solo con la valorizzazione che ne abbiamo fatto, che Higuain è arrivato a essere pagato così tanto da un club. Secomdo me è stato più un insieme di sfiga e di circostanze più che un errore.

          • Marazola

            Verissimo mi da fastidio sia rimasto in italia ma la vendita è stata un affarissimo

    • Fabio Milone

      Condivido tutto, dall’inizio alla fine.

      • Marazola

        Grazie

    • vicchiariell

      siamo stati quasi sempre in contrasto, ma mancherei di dignità se dicessi che non condivido questo commento almeno al 90% per cui ti lascio un like
      saluti

    • Jacopo Carrucci

      Fortuna. Già. Vinciamo il girone di Champions e il Real…arriva secondo nel suo, that’s incredible, tale da favorire lo scontro agli ottavi. Sì, un po’ di fortuna ci vuole. Forza Napoli sempre!

    • rudykrol

      Franco, come al solito o quasi, concordo al 100%.

    • Lucidissimo

      • Marazola

        Grazie

  • Dick Valentine

    Poverelli, su… Ormai sono stati educati a non vincere mai nulla e neanche a giocare bene, quindi cercano gioie altrove.
    Comunque, più che essere contenti di non avere ‘coinquilini’ io credo che dovremmo superare questo modo di pensare e di tifare becero… Ero un buon tifoso del basket Napoli, ora sono comunque contento se Caserta ed Avellino vincono.

    • No Caserta mai e poi mai, quel “Juve” e quei colori mi fanno rabbrividire.

      • Dick Valentine

        Amo Vulvia, ma non è che dobbiamo sempre sforzarci di trovare motivi per schifare la gente…

        • Quel “Juve” e quei colori non sono mica casuali.

          • Dick Valentine

            Lo so che non lo sono, ma sono passati 70 anni… Ormai non c’è alcun contatto tra le due realtà

  • artemisia

    purtroppo il tempo ha rovinato anche la tifoseria doriana..mai violenta e volgare (ma erano i tempi di mantovani)..la rivalità con il napoli risale ai tempi di vialli/mancini ma non era mai degenerata..ovviamente il gemellaggio con il genoa non aiuta.

    • Mario Corso

      il problema è la deriva del calcio e di questo paese. il problema sono le squalifiche per razzismo “sospese” ed il fatto che inneggiare alla morte e alle disgrazie di un popolo venga colposamente derubricato a sfottò. siamo circondati da animali inevoluti e sempre più ignoranti.

      fortunatamente il popolo Napoletano è superiore e non risponde mai tirando fuori, ad esempio per il caso doriano, le alluvioni.

      • Simon Samp

        No infatti…ieri quelli che cantavano alluvione portali via erano juventini travestiti da napoletani…

        • vicchiariell

          se insulti che ti aspetti che tidicano bravo? siete proprio dei maestri del chigne e fott

        • Mario Corso

          sinceramente? non ti credo affatto. nessuno, e dico nessuno, ha riportato nulla, e dico nulla, di ciò che asserisci.

        • Mario Corso

          tira fuori le prove, non ti credo.

  • Simon Samp

    “Signor” Guido Ruotolo, io ho l’abbonamento per le partite casalinghe della Sampdoria in tribuna superiore al Luigi Ferraris, e il mio posto è proprio a fianco al settore ospiti, a 5 metri circa di distanza. Ogni partita in cui la presenza dei tifosi ospiti è alta, sono letteralmente circondato dai tifosi ospiti che hanno la residenza in Liguria e che possono comprare biglietti per settori destinati ai tifosi di “casa”, e che di conseguenza si piazzano a fianco ai loro compagni di tifo chiusi nel settore ospiti, separati da una vetrata. Partiamo dall’inizio: i cori razzisti li avete sentiti solo lei, sarri e i napoletani (molto grottesco inoltre, che uno che chiama un collega “frocio” si permetta di fare sermoni su razzismo e/o discriminazione!), io ho sentito solo cori beceri si, ma comunque da parte di entrambe le tifoserie, e io le sento entrambe molto bene, quella di casa per ovvi motivi (inoltre conosco tutti i cori, avendo frequentato la gradinata per anni), e quella ospite perché come ripeto sono a pochi metri da essa. Insomma… accusare una tifoseria avversaria per dei gestacci (buttandoci in mezzo un po’ di fantomatico razzismo) scrivendoci pure un articolo sopra, quando il comportamento dei vostri tifosi è DECISAMENTE peggiore… e se vuole contattarmi in privato, le invio le prove filmate col mio smartphone. I tifosi napoletani a fianco al settore ospiti e mischiati ai sampdoriani, si sono pian piano creati un vuoto intorno, insulti continui ai tifosi di casa seduti a pochi metri da loro e senza nessuna barriera, genitori con bambini in lacrime costretti a spostarsi,. Se in tribuna superiore non ci fosse gente per bene, sarebbero scoppiate diverse risse, tutte provocate dai napoletani. Alla fine sono riusciti a far imbestialire (e con gran ragione) anche la gente compostissima che frequenta la tribuna!!! Ce ne rendiamo conto??? Il bello è che hanno offeso e insultato tutta la partita, e quando le persone vittime dei loro attacchi hanno iniziato a fare “ooooooooo” in attesa dell’annuncio del gol vittoria della roma (un gradevole sfottò, rispetto ai loro beceri e volgari insulti), hanno dato in escandescenza, manco gli avessero cantato cori contro le mamme (cori che invece i napoletani han rivolto ai doriani seduti li vicino a loro)… sono dovuti arrivare enormi stewards e poliziotti in borghese, per evitare incidenti. Sono stati inqualificabili, a esser gentili, e se non mi crede le ripeto, ho un bel filmato da farle visionare, così magari la prossima volta ci pensa due volte prima di fare la vittima, come non smettete mai di fare voi. N.B. i momenti di tensione maggiore hanno iniziato a verificarsi dopo che insigne ha fatto il gesto alla tifoseria sampdoriana, e lui afferma che lo ha fatto perché era stato insultato, cosa non vera, dal momento che fino al gesto non era MAI stato preso di mira. Insomma… esaltati sugli spalti, esaltati in campo… poi a bocce ferme tutti a puntare il dito sugli altri, perché se ci si concentra sul casino che fate voi, poi è un casino.

    • nerofumo3

      Altro che filmati, addirittura anche mediaset e sky hanno sottolineato le vostre bassezze e
      volgarità vocali. Io, in particolare, ho premium e si sentivano chiaramente in sottofondo, in particolare i cori a “favore” del vesuvio. Dopo tutto lo squallore della vostre tifoserie,
      vorreste che, come al solito, stessimo anche zitti e proni, accusandoci di piangere. Il vostro è un Triste e vano lamento. Saluti.

      • Simon Samp

        Molto ridicolo, molto molto ridicolo. Avete cantato cori contro la samp e genova 80minuti su 95, solo che magari su premium non li sentivi perché eravate 4 sfigati

        • Mario Corso

          si sono sentiti 3 cori dalla tv: “segnaci sto gol, conquista la vittoria” dei napoletani (a marassi muto) e, fin dal primo tempo due cori dei finti genovesi: lavali col fuoco e senti che puzza.

          ma il vero fetore che si sente nel calcio è stato ben rappresentato ieri dai tristi seguaci der viperetta.

    • vicchiariell

      lo sfottò ci sta l’insulto solo vi qualifica per quelli che siete, i cori anti samp ci stanno i cori anti napoli ci stanno, ma l’insulto non è uno sfottò, il giorno che capirete la differenza sarà sempre tardi. Avete incominciato ad isultare dal minuto 0, mntre i napoletani vi rispondevano che a genova c’è solo il genoa, mi spiega come fa a giustificare cori razzisti e infami, più in la del tifo esiste la dignità, ma vedo che è sempre di + merce rarissima,

    • Fabio Milone

      Ma se si e’ arrivati persino agli appelli alla tifoseria di smetterla con i cori beceri – ben due volte.
      Le consiglio di pulirsi bene le orecchie la mattina…

    • Ciccio Bomba

      attendiamo fiduciosi che lei carichi i video. dopodichè ci scuseremo a nome dei cori beceri dei napoletani. dopodichè attenderemo che lei si scusi per i cori razzisti dei suoi compaesani.

      • Simon Samp

        Ciccio bomba io invece attendo fiducioso che i vostri tifosi in trasferta la smettano di obbligare la gente a cambiare posto coi bambini in lacrime, e che vi passi questo PATETICO vittimismo di cui soffrite. Agli altri imbecilli non ho tempo e voglia di rispondere. Ciao civilissime persone, non vedo l’ora che torniate a imbrattare lo stadio e a spaventare i bimbi… idioti.

        • Effe Bongi

          ecco bravo riprendi a fare i compiti sennò anche quest’anno la licenza media la vedi col binocolo.

        • Ciccio Bomba

          mi dispiace che tu (passo al tu visto che tu passi agli insulti) non capisca la pessima figura che stai facendo. ci chiami “idioti” e “imbecilli” quando noi rispondiamo, il 90% delle volte, argomentando e in maniera civile. Hai sbagliato posto, davvero. Anche a napoli ci sono le mele marce, come nel tuo tifo, ma non su questo sito. E comunque, carica questi video, davvero. Così noi ti dimostreremo la nostra buona fede scusandoci. Se non lo fai, mi spiace, ma dedurremo che sei venuto qui solo per aizzare gli animi (senza riuscirci peraltro).

          • Simon Samp

            Ciccio bomba oltre che idiota e imbecille, ti chiamo pure ridicolo. Se augurarsi che un vulcano erutti è razzismo, voler deliberatamente dare alle fiamme una città, tipo la capitale, cos’è???
            https://m.youtube.com/watch?v=h4KQ8mOTV-c

            Qua stesso discorso… cambia solo la città che vorrebbero tra le fiamme (milano):
            https://m.youtube.com/watch?v=FesOr5mNMrA

            Infine qua vi vergognate di essere italiani:
            https://m.youtube.com/watch?v=MjbEquQ1W-E

            Ps accoltellamenti, sparatorie, agguati ad altre tifoserie e gavettoni di urina sui tifosi avversari (famiglie con bambini), li lascio da parte, altrimenti sarebbe come sparare sulla croce rossa.
            Ps 2 che voi mi chiediate di mandarvi i video e le prove dell’inciviltà conclamata della vostra T.O., è alquanto grottesco…

          • Ciccio Bomba

            ok, sia messo agli atti che io ci ho provato. addio per sempre, moccioso. bloccato.

        • Jean Paul Sartre

          Non dici nulla di nuovo, i tifosi napoletani purtroppo li conosciamo bene. La cosa grottesca è che si ergono pure a paladini dell’etica e della moralità.
          https://uploads.disquscdn.com/images/d56460841f39ec78c477bb92a4676c39a1ec79f1695f1255cd4eacbb079a1b12.jpg

          • drnice
          • Mauro Naddei

            É passato giá il treno in piazza rubentino? adesso cosa farai tutta la sera?

          • White Shark

            Miiiii, e cambia foto ogni tanto. Con la carta di questo articolo ci incartavano le zeppole nell’immediato dopoguerra.

          • eugenio muzzillo

            Perché per dire quattro minciate su facebool usi un nome cosí altisonante?

  • umberto

    Bhe, però non sono d’accordo.
    E’ divertente durante la settimana menarlo agli amici rivali e (masochisticamente) farselo menare, sfottersi, perfino litigare a volte, ma poi tornare a bersi insieme un birra e concordare sul fascino della gn..ca due tavolini più in la.
    Non potete capire come si vive il calcio in una città divisa, faticoso, doloroso e divertente ad un tempo.
    Peccato, meritavate il secondo posto … non solo per l’affetto che abbiamo per voi, ma per la qualità del gioco. Ci abbiamo provato, ma quel palo … maledetto palo!!
    Quanto agli improperi dei tifosi, abbiate pazienza, mi vergogno di certi miei concittadini, ma d’altronde in ogni dove ci sono degli imbecilli, anche tra di noi e probabilmente anche tra di voi, ma … non ti curar di loro, ma guarda e passa ..
    Forza Napoli, Forza Genoa

    • Effe Bongi

      il vero problema è proprio che in ogni tifoseria ci sono sacche di inciviltà che noi dovremmo condannare senza se e senza ma.
      Invece molti preferiscono dare risalto al fatto che “gli incivili ci sono anche di là” per assolvere i propri.
      se ognuno di noi la smettesse di minimizzare, mischiando sfottò con offese, ci divertiremmo tutti di più.

      • umberto

        sono d’accordo al 100%. Il mio non era un richiamo all’attenuante “così fan tutti” ma solo un incoraggiamento ad ignorare gli ignoranti cafoni in primo luogo perché soffrirci significa dar loro soddisfazioni, in secondo luogo perché abbiamo di meglio da fare che “soffrire” per questi imbecilli

        • Effe Bongi

          certo, Umberto, lo avevo capito. Però credo che sia importante parlarne, non significa soffrirne ma rimarcare il fatto che anche quando guardiamo una partita di calcio siamo uomini chiamati ad essere civili. Tutto qui.

  • Jean Paul Sartre

    Mi chiedo spesso se questo continuo chiagn e fott dei tifosi del Napoli avrà mai una fine, o perlomeno una pausa di una mezz’oretta ogni tanto

    • Mauro Naddei

      Ma al limite é tua madre che “chiagn” quando un napoletano se la “fott”.
      Scusa la volgaritá ma me l´hai servita su un piatto d´argento. Adesso hai ricevuto la tua dose giornaliera di attenzioni.
      Rubentino senza vergogna.

  • antonio consiglio

    scusate ,mi dite come si fa a bloccare un utente indesiderato ? grazie.

    • dino ricciardi

      Antonio,
      sulla destra c’è un meno e una freccettina rivolta verso il basso.
      Apri la freccetina e clicca blocca utente.