Il mistero Tonelli: oltre ai problemi al ginocchio c’è anche una pubalgia?

Il Mattino scrive dell’assenza del centrale azzurro, che probabilmente salterà anche il ritorno a casa di Empoli. Rientro previsto per fine marzo?

Il mistero Tonelli: oltre ai problemi al ginocchio c’è anche una pubalgia?

L’indiscrezione del Mattino

Lorenzo Tonelli non ha ancora ripreso a lavorare con la squadra. Anche ieri ha svolto seduta differenziata, e non gioca dal 21 gennaio scorso. E per le ultime partite non è stato neanche aggregato al gruppo. Dovrebbe avvenire la stessa cosa anche per il viaggio a Empoli, che per lui rappresenta un ritorno a casa. Ed è un peccato, visti anche i risultati colti nelle tre partite disputate: due gol nelle prime due, la vittoria a San Siro. Tonelli non è stato solo decisivo in campo, ma anche un portafortuna.

Secondo quanto riportato da Il Mattino, il centrale azzurro “accoppia” una probabile, fastidiosa pubalgia al “solito” problema al ginocchio. Insomma, dalla padella alla brace per un recupero definitivo che si fa sempre più difficile. Con Chiriches e Maksimovic, oltre ad Albiol e Koulibaly, il Napoli è riuscito a non sentire l’assenza del centrale toscano. Che, però non sembra poter rientrare prima di fine marzo. Altri quindici giorni fuori, almeno, prima di capire se Tonelli potrà tornare quello visto in un brevissimo – e accecante – periodo di gennaio. Non sarebbe male, in effetti.

[videoInread]

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Franco Sisto 16 marzo 2017, 3:40

    Bisogna aspettarlo, in quel ruolo siamo più che coperti, quindi, niente fretta, a che si aspetti la guarigione completa.

  2. Incredibile che abbiamo speso 10 mln senza esserci cautelati sulle condizioni fisiche…

    Peccato per il giocatore, ma questo fa il paio con il pacco Zuniga…

  3. dino ricciardi 15 marzo 2017, 16:23

    I problemi al ginocchio li aveva prima di venire a Napoli.
    Di solito siamo bravi e professionali in campo medico ma stavolta abbiamo cannato.

  4. Forza lorenzo……ti aspettiamo …..sei una roccia???

    • giancarlo percuoco 15 marzo 2017, 13:27

      ??

    • Enrico Pessina 15 marzo 2017, 15:30

      Insomma, tutto congiura contro i tuoi piani 🙂
      Comunque sono d’accordo con te sul fatto che Tonelli sia il miglior saltatore della difesa ed anche il più veloce.
      Le sue condizioni fisiche sono un mistero.

  5. Raffaele Sannino 15 marzo 2017, 12:37

    E adesso chi lo dice ad Eduardo??

  6. Fabio Milone 15 marzo 2017, 11:56

    Peccato; l’unico tra i centrali del Napoli bravissimo di testa.
    Con lui in campo contro il Real Madrid, chissa’….. ?

    • Vero, ma ad essere realisti dubito che anche se fosse stato in piena forma avrebbe giocato…

Comments are closed.