Il Mattino: Adl vuole allargare la dirigenza, contatti con Andrea Abodi

Oltre all’idea-Maradona come ambasciatore universale, prende corpo l’ipotesi di un ingresso dell’ex presidente della Lega Serie B Andrea Abodi nel board del club partenopeo.

Il Mattino: Adl vuole allargare la dirigenza, contatti con Andrea Abodi

Ha perso le elezioni con Tavecchio

Una notizia passata sotto silenzio, ma che invece ha una sua importanza. Soprattutto se dovesse verificarsi, nel senso di realizzarsi compiutamente. Secondo quanto riportato da Il Mattino, Aurelio De Laurentiis avrebbe tutta l’intenzione di ampliare i quadri dirigenziali del Napoli. Anzi, allargare il board, come si dice oggi. E allora, oltre all’idea Maradona (come ambasciatore universale della Ssc Napoli), ecco anche l’ipotesi Abodi.

Ex presidente della Lega Serie B, 57enne romano, Andrea Abodi è stato sconfitto da Carlo Tavecchio nelle ultime elezioni in Federcalcio. La sua candidatura era sostenuta dalla “sua” Lega Serie B, dalla Lega Pro e dall’Assocalciatori. Giornalista pubblicista, ex direttore marketing della candidatura italiana ai Giochi Olimpici estivi del 2004 e del 2020, Abodi – da presidente della Lega Serie B -ha letteralmente rilanciato il campionato cadetto. Il suo ingresso nella dirigenza del Napoli rappresenterebbe una svolta per la proprietà De Laurentiis. Che dai tempi di Marco Fassone non è affiancato da un uomo d’azione diverso dal fido Chiavelli. Non ci sono indicazioni né indiscrezioni sull’incarico destinato eventualmente ad Abodi, o sui compiti che dovrebbe assolvere. Seguiremo con attenzione gli eventuali sviluppi di questa “candidatura”.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Sarebbe un’operazione più a fini politici che altro. Abodi è vicino a poteri forti vari anche se non riesce a battere Lotito.

  2. giancarlo percuoco 25 marzo 2017, 18:43

    serve uno che consegna le spese.

  3. Mah

Comments are closed.