Il nuovo stadio dell’Atletico Madrid

Il nuovo stadio dell’Atletico Madrid

La nuova casa dell’Atletico Madrid è l’avveneristico stadio della Peineta, e prenderà il posto dello storico Vicente Calderon già a partire dalla stagione 2017/2018. Prende corpo il progetto definitivo del nuovo impianto dei Colchoneros, inizialmente pensato per 73mila posti e poi ridotto a 68mila in modo da sostituire i classici seggiolini da stadio con poltroncine molto più comode. 

Come riporta Fox Sports, il naming della nuova struttura è ancora alla fase di studio. Il nome provvisorio, “stadio della Peineta”, è stato scelto in onore della tribuna a forma di ventaglio che è ben visibile dalle prime immagini del progetto. Quasi certamente, l’impianto non assumerà la denominazione di una personalità importante nella storia dei “Colchoneros”, ma resta da capire se la società spagnola punterà a cedere i naming rights per incrementare il fatturato. 

Il costo dell’operazione supera i 220 milioni di euro, ma l’investimento non si limiterà alla costruzione di un impianto sportivo: saranno allestiti anche il museo dedicato alla storia della formazione iberica, diversi bar e ristoranti. Inoltre, è prevista l’installazione di una fermata della metropolitana appositamente cresta e studiata per lo stadio, che permetterà di trasportare in zona una media di 40mila tifosi l’ora.
ilnapolista © riproduzione riservata