Napoli-Bologna 6-0, pagelle / MeGa serata a Napoli. E segna anche Looooopeeeeezzzzz

Napoli-Bologna 6-0, pagelle / MeGa serata a Napoli. E segna anche Looooopeeeeezzzzz

REINA – Disoccupato in giallo, come ai vecchi tempi. Un solo brivido su Brighi ma la traiettoria è alta – senza voto

Fabrizio, giallo o non giallo, c’è da sottolineare solo una cosa: ha segnato LOOOOPEEEEZZZZ! – sv

HYSAJ – La destra, come fascia, è meno arata della sinistra e lui si limita a vigilare. Poi sul finire del primo tempo, scende e sterza con una certa pericolosità. Nel secondo, Giaccherini gli scippa la palla e serve Brighi – 6

Qua di aratri, sterzi e scippatori ne abbiamo solo uno! Si chiama DAVID LOOOOOOPEEEEEZZZZ – 6

ALBIOL – Con il Bologna, i calci d’angolo sono una pacchia e lui, come un bimbo col naso schiacciato sulla vetrina dei dolci, si abbandona all’arma bianca, di testa e di piede, sfiorando la marcatura. Belle due verticalizzazioni – 6,5

Sono io la bimba, stasera: al gol di David mi sono librata in volo dal divano, ho spalancato la finestra imbracciando le migliori penne del mondo, quelle più stilose, e, gettandone qualcuna dal sesto piano imbracciandole a mo’ di frecce nell’arco, ho urlato: DAVID LOOOOOOPEEEEEEZZZZZZ – 6,5

KOULIBALY – In difesa c’è poco o nulla da fare e lui diventa efficace in fase d’impostazione. S’invola finanche nell’area avversaria – 6

Ancora ho negli occhi la spallata con cui ha spostato di peso Floccari al 39’ del secondo tempo. Ancora ho negli occhi il gol di LOOOOOPEEEEEZZZZZ – 7

GHOULAM – Il suo dirimpettaio è Zuniga, nella veste inedita di giocatore e non di malato immaginario. Ritrova lo smalto da pendolare instancabile, preciso nelle due fasi. Speriamo non sia merito dell’inconsistenza bolognese – 7

Zuniga è vivo! Ma ha segnato LOOOOOOOOOPEEEEEEEEZZZZZ – 7

ALLAN – Si concede giocate di classe, in progressioni che abbinano potenza ed estetica. Da manuale alcune interdizioni, come quella su Giaccherini al 6’ – 7

Da manuale qui, stasera, oltre alla splendida palla che offre ad Hamsik per quella galoppata al 9’ del secondo tempo, c’è solo il gol di LOOOPEEEEZZZ – 7

JORGINHO – Il metronomo del centrocampo fa un primo tempo perfetto. Nella ripresa rallenta e prende fiato – 6,5

E quando riprende fiato arriva, a prendere tutte le parole spese, a farne paccottiglia per vermi e a farci ansimare di piacere, lui: DAAAAVIIIID LOOOOOOOOOPEEEEEZZZZZZ – 7

HAMSIK – Lui e Allan si trovano spesso sulla stessa verticale, entrando come lame nel burro rossoblu. Fa delle aperture grandiose, di cambio gioco, ma almeno tre volte sbaglia l’ultimo passaggio. Fosse stato più preciso e continuo, in questa stagione, avremmo un top player in più – 6,5

Sì, ne sbaglia più o meno tre di seguito, ma ha segnato LOOOOPEEEZZZZ – 6,5

DAVID LOPEZ dal 36’ del secondo tempo. Un gol di fortuna ma meritato, per la tanta panchina di quest’anno – 6

Fabrizio, non ammetto che tu parli di fortuna. Fortuna è quando Signore lassù decide che è il momento di togliere i paccheri dalla faccia di questo ragazzo e dargli il ruolo giusto al momento giusto. Perciò splendido gol di sponda quello di DAVID LOOOOOPEEEEEZZZZZZZ – 7

CALLEJON – Si procura un rigore con scaltrezza da volpe iberica. La solita intelligenza e la solita corsa al servizio del bene comune – 6,5

Rigore c’è quando arbitro fischia. Intanto vorrei ricordare a tutti che ha segnato LOOOOOOOOOPEEEEEEEZZZZZ – 7,5

EL KADDOURI dal 32’ del secondo tempo. Tocchi raffinati ma di sostanza, come quando dialoga con Mertens per il quattro a zero – 7

Quello è stato un dipinto di altissimo livello, uno scambio di umori amorosi, un affresco di quelli che ti danno le vertigini di bellezza. E dopo ha segnato LOOOOPEEEEEZZZZZ – 7

GABBIADINI – MeGa serata a Napoli, nel turno infrasettimanale. I primi due ricami sono suoi. È il quarto rigorista quest’anno e ha una media gol ineccepibile – 7,5

Possiamo dire che per la prima volta ha giocato un po’ alla Higuain? Ci ha messo il tocco, ci ha messo la presenza, ci ha messo l’andarsi, finalmente, a prendere una fetentissima palla. Ma comunque, Fabrizio, tutto questo, se possibile, passa in secondo piano, perché ha segnato LOOOOPEEEEZZZZ – 7,5

INSIGNE dal 28’ del secondo tempo – Stoppa di petto e si lascia cadere per una mezza rovesciata da cineteca. Il gesto c’è, il gol no – 6

Nun fa nient, Fabrì: ha segnato LOOOOOOOOPEEEEEEEEEZZZZZ – 6  

MERTENS – Il bello del calcio è questo. Stai lì, cara Ilaria, e lo vedi entrare in area e dribblare e nel frattempo prepari un bestemmione perché non la mette al centro. Invece. Invece gli riesce tutto, di sinistro, che non è il suo piede, e Mirante completa il capolavoro. Il terzo gol è da standing ovation. Per il resto è essenziale in maniera insolita, un tocco e via, che sia di testa o di tacco – 8

Il primo appunto delle mie pagelle, in corso d’opera è (trascrivo letteralmente): “Troppo solitario e troppo inconcludente”. Poi si è scartato i due difensori e ha beffato anche il portiere, due finte in tutto e un tiro di punta. Poi ci ha fatto sognare. Poi ha segnato un terzo gol da cineteca. Fabrizio mio, io dopo aver visto la tripletta sua e la doppietta di Manolo ero già una donna felice, stasera, ma poi ha segnato LOOOOOPEEEEEZZZZZ – 8

SARRI – Una serata del genere procura felicità ma anche rimpianti. Sei gol, tutti dalla panchina. Valeva la pena tirarsela con la solfa dei titolarissimi, manco fosse un Mazzarri qualunque? Il voto è basso per questo, intriso di se e di ma – 5

Infatti sto incazzata col mister, stasera, perché alla fine il crollo di testa che abbiamo avuto è colpa sua. Comunque, con sei palle confezionate da tre “riserve”, bisogna solo passarsi la mano sulla coscienza e fare fioretto di utilizzarli tutti diversamente, l’anno prossimo, Maggio compreso, perché no. E, intanto, fulminare chi, in televisione, dopo un 6-0 segnato con la panchina parla di mercato. E ricordiamoci pure che all’andata, quando il Napoli era appena diventato capolista dopo aver vinto con l’Inter, abbiamo preso tre palle dal Bologna. Stavolta, invece, l’Inter ci ha battuti e il Bologna lo ha preso in saccoccia sei volte sei. Vendetta tremenda vendetta. E ha segnato LOOOOOPEEEEEZZZZZ – 5

ARBITRO GERVASONI – Un rigore generoso e va bene così – 7

Tu ti rendi conto, vero, che dopo quello che è successo l’arbitro passa del tutto in secondo piano? Un solo grido, Fabrizio: HA SEGNATO LOOOPEEEEZZZZZZ – 7

ilnapolista © riproduzione riservata