Per fare cassa, l’Inter vende (a prezzo di saldi) gli incassi del prossimo anno

Per fare cassa, l’Inter vende (a prezzo di saldi) gli incassi del prossimo anno

“Pochi, maledetti e subito”. Quando si è alla canna del gas, non si va troppo per il sottile. Lo sanno bene all’Inter dove stanno cominciando a fare i conti col rosso di bilancio che anche quest’anno rischia di essere di un tonalità piuttosto accesa. Il club di Thohir ha deciso così di vendere in anticipo – “a sconto” ovviamente – gli incassi (biglietti e abbonamenti) della prossima stagione alla Indies Special Opportunities fino a un massimo di dieci milioni e mezzo di dollari. “L’operazione – si legge sulsito dell‘Ansa – è stata approvata nel Cda dello scorso marzo e riguarda i crediti che l’Inter maturerà nei confronti della Best Union Company, partner della società nerazzurra per la vendita al botteghino”.

L’Inter incasserà circa nove milioni di euro cui andranno aggiunti i venti provenienti dalle cessioni di Shaqiri allo Stoke e Kovacic al Real Madrid, soldi “che saranno incassati dall’Inter grazie ad una banca che ha anticipato l’intera somma. Con queste due operazioni, Erick Thohir avrebbe quindi posticipato l’aumento di capitale”.

   

ilnapolista © riproduzione riservata