Il Napoli spreca, il Catania ci punisce e finisce 2-2

Finisce 2-2 al San Paolo tra Napoli e Catania. Primo tempo bloccato e con poche emozioni. L’entrata di Pandev al posto di Hamsik dà profondità al Napoli e arriva il gol dell’1-0 con una staffilata di Dzemaili. Poi il raddoppio di Cavani che prima colpisce il palo e poi sulla respinta ribadisce in rete. Sembra tutto finito ma il Catania ci crede e la difesa azzurra fa il resto. Due calci d’angoli. Il primo è messo in gol da Spolli, il secondo da Lanzafame. Finisce 2-2 ma il Napoli avrebbe potuto chiudere il match con un palo colpito da Pandev ed un’altra ottima palla capitata sul piede di Dzemaili

ilnapolista © riproduzione riservata