Nel gelo olandese Utrecht-Cavani finisce 3-3

Finisce 3-3 nel gelo di Utrecht. Tripletta di un Super Cavani. Palo al 92′ di Cribari di testa a porta vuota.  Azzurri subito in vantaggio con un gran gol del matador: destro da posizione defilata al 5′. Un minuto dopo il pareggio dell’attaccante van Wolfswinkel su una disattenzione della difesa azzurra. Al 28′ il raddoppio olandese su rigore sempre su van Wolfswinkel per un fallo ingenuo di Vitale. Al 35′ il terzo gol di Demouge. Prima della fine del tempo arriva il 3-2 sempre di Cavani in contropiede.  Nella ripresa è solo Napoli. Lavezzi si procura un rigore e Cavani mette dentro il terzo gol personale. Poi conclusioni a ripetizione con un Napoli autore di un ottimo secondo tempo. Lavezzi, Yebda, Vitale, tutti avrebbero la possibilità di segnare il quarto gol in una partita da manicomio giocata ad una temperatura di meno 6 gradi, quasi 3000 tifosi azzurri presenti. Nell’altra partita Steaua-Liverpool 1-1. Classifica Liverpool 9, Steaua 6, Napoli e Utrecht 4. Il 15 dicembre Liverpool-Utrecht e Napoli-Steaua. Gli azzurri passano vincendo, anche se l’Utrecht dovesse vincere a Liverpool in quanto a parità di punti sarebbero decisivi i gol fatti in trasferta negli scontri diretti.

Utrecht (4-2-3-1): Vorm; Cornelisse, Schut, Wuytens, Nesu; Silberbauer (19’ st Nijholt), Lensky (8’ st Maguire); Duplan (39’ st De Kogel), van Wolsfwinkel, Mertens; Demouge. A disp: Sinouh, Keller, van der Maarel, Oar. All. Du Chatinier.
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Grava (18’ st Maggio), Cribari, Campagnaro (39’ st Cannavaro); Zuniga (42’ st Dumitru), Gargano, Yebda, Vitale; Hamsik, Cavani; Lavezzi. A disp: Iezzo, Dossena, Santacroce, Maiello. All. Mazzarri.
Arbitro: Iturralde Gonzalez (Spagna)
Reti: 5’ pt Cavani (N), 6’ pt e 28’ pt rig. van Wolsfwinkel (U), 35’ pt Demouge (U), 42’ pt Cavani (N) e 25’ st Cavani rig.
Note: espulso Mazzarri per proteste. Ammoniti Campagnaro, Hamsik, De Sanctis, Demouge, Zuniga, Lavezzi, Yebda e Nijholt. Angoli 4-12. Recupero 1’ pt, 5′ st. Spettatori 24mila.

ilnapolista © riproduzione riservata