3-3, rimonta, un gran pari
peccato il palo di Cribari

L’urlo del gol che si è strozzato in gola,
è rimasta a metà, quella parola,
3 a 3 in rimonta è certo un grande pari
ma che peccato, il palo di Cribari !!
Ché, se sul cross lui gira un po’ la testa,
vinciamo, e all’Utrecht gli facciam la festa !
Però dobbiamo dire, senza offesa,
che è stata una tragedia, la difesa !

E adesso raccontiamo l’accaduto,
siamo all’inizio, cioè quarto minuto,
Cavani da sinistra affonda e crossa,
la difesa olandese già si affossa,
il Matador riceve a fondo campo,
il tiro è accecante come un lampo,
interno destro sul secondo palo . . .
un gol meraviglioso, che regalo !!!!

Ma mentre ancora stiamo ad esultare,
su palla a centro li fanno impattare.
Un cross, la prendo io, prendila tu,
finisce in rete, e non ridiamo più !!
Il Napoli reagisce e va all’attacco,
ma l’Utrecht si difende e ci fa il pacco,
i tiri nostri tutti sul portiere
che para come può, e ha un gran sedere,
un contropiede, uno scambio stretto,
un fallo da rigore proprio inetto,
e adesso, amici miei, siamo in svantaggio,
il calcio va così, però, coraggio !!!

E invece . . . é per loro punizione,
siam tutti là in difesa, attenzione !
Il cross, i nostri, belli addormentati,
tre giocatori soli hanno lasciati,
il primo salta e ci va di testa,
e sono gli olandesi a fare festa !

Manco mezz’ora, siam sotto 3 a 1,
immaginate cosa ha detto Bruno . . .
Ma le emozioni non sono finite,
e quel che ancora accade adesso udite,
Yebda, lancio filtrante per Cavani,
tira, e al portiere gli piega le mani,
la palla in rete !!! Abbiamo accorciato,
c’è tempo, può cambiare il risultato !!

Nella ripresa, quasi ogni azione
è buona per avere l’occasione,
le due difese sono scarse assai,
ma almeno i nostri non fanno più guai.

Forza Ragazzi, Pocho, in te confido !!
Con gli occhi da invasato adesso grido,
lui parte in dribbling, fa una serpentina,
e sempre più alla porta si avvicina,
ha pure la fortuna di un rimpallo,
come entra in area, ecco, arriva il fallo
e l’arbitro, panciuto e piccoletto,
stende il suo braccio ed indica il dischetto !!

Rigore! E’ rigore! Chi lo tira ?
Hamsik non se la sente e si gira.
Avanza, sguardo fiero, el Matador.
Silenzio. S’ode il battito dei cuor.
Il destro, secco, è una staffilata.
E’ gooool!! E’ gooool!! L’abbiamo pareggiata !!!

C’è tempo, or puntiamo alla vittoria,
Forza Ragazzi, entrate nella storia !
Il portiere continua a fare il pazzo,
diciamo francamente: tiene mazzo !!!
La punizione a giro di Vitale
era proprio all’incrocio, niente male,
Cavani, poi Yebda, anche Lavezzi
che la difesa taglia in mille pezzi,
quel cross dalla sinistra troppo bello,
Cribari se lo porta nel cervello.

Ed è 3 a 3, finisce col pareggio,
che ci poteva andare pure peggio,
per superare adesso il girone,
ed ottener la qualificazione,
dobbiamo vincere l’ultima in casa:
Steaua fiat tabula rasa !!!

Sarà certo contento il Presidente,
pienone assicurato, e questa gente
che esprime una passione infinita
non dovrà mai essere tradita !!

Ma nel frattempo torna il campionato,
Cavani gioca contro il suo passato,
tutti al San Paolo lunedì sera,
che la vittoria non è una chimera !!!

Utrecht, 2/12/2010       by Bruno

ilnapolista © riproduzione riservata