Dopo il riposo c’è la Roma
La lupa torna in coma

Partita esclusa ai deboli di cuore,
dopo solo un minuto, che dolore
quell’autogol fatto da Cribari,
fino alla fine cercheremo il pari.

E poco dopo c’é una punizione,
è quasi a centro campo, ma il pallone
supera Morgan, fuori posizione,
e si infila, che grande delusione !!

Adesso noi pensiamo che è finita,
e invece è ancora peggio, la partita:
si perde l’attaccante, Santacroce,
ed è 3 a 0, sensazione atroce !!!

Ma all’improvviso cambia la serata,
il centravanti dà una gomitata
a Santacroce, l’arbitro lo vede
e il cartellino rosso gli concede.

Ora è per noi questa punizione,
e Sosa si sistema sul pallone,
il tiro . . . è rete ! No ! E’ palo pieno !
Prima che al cielo salga un grido osceno
ecco il piatto sinistro di Vitale,
la palla in reteeeeee ! Avanti ! Meno male !!

Siamo sotto 3 a 1 all’intervallo,
ma statemi a sentire: pria che il Gallo
canti anche solo per una volta
questa partita prenderà una svolta.

Se in campo mette adesso i titolari
possiamo conquistare almeno il pari !!!

Va fuori Santacroce, c’é Lavezzi,
forza ragazzi, li teniamo i mezzi
e la partita è ancora da giocare,
tutti all’attacco, lo possiamo fare !!

Un brivido: il palo e la traversa,
Morgan, la palla tu te l’eri persa,
fuori Zuniga, entra Marekiaro
e quel che accade non è un fatto raro.

Cavani gliela smorza con il petto,
il sinistro di Marek è perfetto,
il pallone che parte come un razzo
gonfia la reteeeeeee !! E vai, cavallo pazzo !!!

Frementi, in piedi, alla televisione,
siamo sempre più pieni di tensione,
avanti, che ogni azione è un’occasione
per infilare in rete ‘sto pallone !!

Il portiere dei rom fa una parata
e poi va in terra: e che sceneggiata !
Ci resta quanto meno tre minuti,
ma l’arbitro polacco, il ciel lo aiuti,
fa chiari segni, vuol recuperare,
forza ragazzi, andiamo ora a segnare !!!

Riprende il gioco, è l’ultima occasione,
Sosa di piatto al volo, ed il pallone
finisce in area, El Matador di piatto . . .
è goooooool, è gooooool, ed il 3 a 3 è fatto !!!!!

Tutti gli Azzurri uniti in un abbraccio,
io, a casa degli amici, che mi sbraccio,
i pugni al cielo, esco sui balconi
ebbro di gioia, esplode via Manzoni !!!

Non c’è più tempo, fischia, ed è finita,
da batticuore è stata la partita,
negli occhi abbiamo tutti la rimonta
ma il primo quarto d’ora è stato un’onta
che non vorremmo mai più rivedere:
ragazzi, state attenti, per piacere !!!

Due giorni di riposo, poi la Roma.
Tranquillo, Max, la lupa torna in coma !!!

Bucarest,

30 settembre 2010

by Bruno

ilnapolista © riproduzione riservata