Mazzarri: errori nostri ma soprattutto dell’arbitro

È amareggiato e infuriato Walter Mazzarri dopo la sconfitta interna con il Chievo, la prima stagionale con il Napoli. Gli azzurri erano andati in vantaggio con Cannavaro, ma poi hanno subito la rimonta del Chievo con una doppietta di Pellissier e un gol di Gelson Fernandes: «Oggi abbiamo fatto qualche errore di troppo a livello individuale, qualche leggerezza e l’abbiamo pagata. Sapevamo che con il Chievo sarebbe stato difficile, erano più lucidi e freschi di noi. Gli errori sono stati i nostri, ma ci sono stati errori molto più gravi che hanno deciso il risultato. Mi riferisco al fallo di mano di Pellissier nell’azione del 2-1 e al rigore netto di Andreolli su Lavezzi nel momento clou della partita, specialmente il rigore perché è arrivato subito dopo il nostro possibile 2-2. E’ stata una partita condizionata dagli episodi. Equilibrata nel gioco, abbiamo avuto le nostre occasioni ma siamo stati anche sfortunati. Poi anche gli episodi ci anno condizionato; sull’1-1 la travera di Hamsik, poi sulla seconda rete del Chievo c’è stato un evidente fallo di Mano di Pellissier. Infine una grossa ingenuità difensiva ha regalato il terzo gol agli avversari. Peccato perchè avevamo fatto una grande partita contro la Samp”

ilnapolista © riproduzione riservata