A Napoli il fratello di Balotelli: Lavezzi l’idolo

Arriva a Napoli in cerca di gloria Enock Barwuah, fratello naturale dell’attaccante del City Mario Balotelli. Enock, 17 anni, come riporta oggi il quotidiano Metropolis, domani effettuerà un provino con la Primavera del Napoli dopo che oggi si è ben disimpegnato in un test con la Berretti del Sorrento (Lega Pro – Prima Divisione). «Ma il mio sogno è vestire la casacca del Napoli – dice all’Ansa il giovane -. Spero di fare bene domani e di convincere la società azzurra. Anche Mario mi ha parlato molto bene di Napoli dicendomi che sarebbe la città giusta per me. E poi Lavezzi è il mio idolo, a lui mi ispiro come tipo di gioco». Giunto in Campania grazie all’interessamento di Stefano Cirillo, della Scuola Calcio Azzurri di Torre Annunziata, Enock vive in provincia di Brescia, dove ha convissuto per qualche anno col fratello prima che Supermario venisse adottato dalla famiglia Balotelli. L’anno scorso ha giocato nelle giovanili del Carpenedolo (Seconda Divisione) allenandosi spesso con la prima squadra: «Mario mi sta chiamando tutti i giorni, sa del provino di domani, mi segue e mi dice di impegnarmi e di star tranquillo». Quanto alle caratteristiche è lo stesso Enock a descriversi: «Gioco sulla fascia sinistra, mi piace fare assist per i compagni ma anche concludere a rete. No, non posso paragonarmi a Mario, siamo diversi come modo di giocare anche se abbiamo tutti e due caratteristiche offensive». Chi lo ha visto all’opera oggi parla di un centrocampista esterno molto rapido ma meno tecnico del più quotato fratello cui però somiglia nelle movenze. «Da piccolini giocavamo assieme – ricorda – poi le nostre strade si sono divise». Enock, essendo nato a Brescia da immigrati ghanesi, gode della doppia nazionalità. Oggi, intanto, per lui un provino con le giovanili del Sorrento al ‘Campo Italià. Il test è andato bene e la società rossonera sarebbe interessata a tesserare il giovane che darà, però, la precedenza al Napoli. Nei mesi scorsi per il fratellino di Balotelli era stata ventilata l’ipotesi di un provino con l’Inter ma poi non se ne fece più nulla.

ilnapolista © riproduzione riservata