L’Uefa redistribuisce gli introiti per l’E.League

La Uefa ha ridistribuito un totale di 134.960.000 di euro ai club che hanno partecipato alla UEFA Europa League la scorsa stagione e i ricavi generati dalla nuova competizione sono stati riassegnati alle squadre. l’Atletico Madrid, detentore del trofeo ha ricevuto 6.358.740, il Fulham, finalista, 10.010.114. La differenza è che l’Atletico Madrid è entrato nella competizione dai sedicesimi, il Fulham dalla fase a gironi. Per quanto riguarda le altre squadre, i club sono i beneficiari principali del nuovo approccio di marketing centralizzato del nuovo torneo a partire dalla fase a gironi; tutti e 48 i club partecipanti alla fase a gironi hanno ricevuto 600.000 euro, oltre a 300.000 di bonus partita – 50.000 per ogni gara dei gironi. Inoltre ci sono stati bonus legati ai risultati: 120.000 per ogni vittoria e 60.000 per ogni pareggio nella fase a gironi. La qualificazione ai sedicesimi è valsa altri 180.000 euro a squadra, e altri bonus sono stati applicati da lì in poi: 270.000 per gli ottavi, 360.000 per i quarti di finale e 630.000 per le semifinali. L’Atlético ha poi ricevuto tre milioni come vincitrice della finale del 12 maggio nel nord della Germania mentre il Fulham 2 milioni come finalista perdente

ilnapolista © riproduzione riservata