Il Buraspor insiste, 3,5 milioni per metà Denis

Consueto appuntamento con Gianluca di Marzio che parla di mercato ai microfoni di Radio Marte: “Ieri ci sono stati i primi incontri a Milano di Riccardo Bigon. Per quanto riguarda Calaiò, non credo ci siano problemi. Resterà al Siena che sborserà una cifra vicina agli 1,5 milioni di euro. Diversa la situazione Mannini. Il Napoli non vuole rinnovare la comproprietà e aspetta un’offerta dalla Samp per la seconda metà del giocatore. Tutto fermo per quanto riguarda Zalayeta”. In lista di sbarco anche Denis: “Il Buraspor fa sul serio, è arrivato ad offrire 3,5 milioni per la metà del cartellino. Il Napoli non lo darà in prestito. Bisognerà capire, invece, cosa succederà per Contini che non è sicuro di andare al Real Saragozza. Gli spagnoli aspetteranno fino a domani. Cigarini? L’ipotesi della comproprietà è possibile, ma in questo caso non c’è tanta fretta. Si valuterà bene”. Tra i possibili arrivi Fred e Zuculini: “La pista dell’attaccante brasiliano è ancora in piedi, si può chiudere anche domani, ma il Napoli sta aspettando ancora. Fred poi è extracomunitario quindi si deve cedere prima uno tra Denis e Datolo. Zuculini piace, così come Jucilei che è uno dei veri obiettivi per il centrocampo. Guarente, invece, potrebbe finire al Siviglia”.

ilnapolista © riproduzione riservata